Università degli Studi di Torino

Offerta Formativa della Facoltà - PER CHI SI ISCRIVE AL PRIMO ANNO

COME FUNZIONA LA FACOLTA' DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE?

All'atto della domanda di iscrizione alla Facoltà (da effettuarsi online al sito www.unito.it), lo studente sceglie un CORSO DI STUDIO (anche detto CORSO DI LAUREA) e opta per lo studio di DUE LINGUE straniere triennali (e rispettive letterature e culture). Una terza lingua straniera può essere studiata per una singola annualità.


Crediti formativi universitari (CFU)


La legge definisce il credito formativo universitario (CFU) come l’unità di misura del lavoro di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto allo studente per l’acquisizione di conoscenze e abilità nelle attività formative. I crediti acquisibili da uno studente in un anno accademico sono definiti come «carico didattico annuale» (circa 60 crediti per anno, per un totale di 180 crediti nelle tre annualità della laurea di primo livello).

I crediti collegati ai corsi d’insegnamento si acquisiscono con il superamento dei relativi esami.

Presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Torino ogni esame superato corrisponde a 9 crediti (CFU); Informatica corrisponde a 6 crediti (CFU), l’esame relativo al corso di Informatica del Corso di laurea in Scienze del turismo corrisponde a 9 crediti (CFU); i tirocini corrispondono a 6 crediti (CFU), i tirocini “brevi” a 3 crediti (CFU) le “altre attività formative” (es. i Laboratori) corrispondono a 6 crediti (CFU).

CORSI DI STUDIO ATTIVATI

I CORSI DI STUDIO triennali offerti dalla FAcoltà sono:

LINGUE INSEGNATE PRESSO LA FACOLTA'

Le due lingue triennali possono essere scelte tra le seguenti:

ARABO
CINESE
FRANCESE
GIAPPONESE
HINDI
INGLESE
POLACCO
PORTOGHESE
ROMENO
RUSSO
SERBO E CROATO
SPAGNOLO
TEDESCO

E' inoltre possibile studiare per una singola annualità una delle seguenti lingue:
ITALIANO PER STRANIERI,  LINGUE SCANDINAVE,  NEOGRECO, UNGHERESE

 

Orario delle lezioni

I corsi sono semestrali (ottobre-gennaio; febbraio-maggio), salvo alcune eccezioni che riguardano principalmente le lingue e letterature orientali, i cui corsi sono tipicamente annuali (novembre-maggio). La durata dei corsi è normalmente di 54 ore, con 3 lezioni settimanali di due ore ciascuna; i corsi annuali prevedono 3 ore di lezione settimanali. Per le lauree triennali, i corsi si svolgono la mattina dalle 8 alle 14. Dalle 14 alle 20 si svolgono i LETTORATI (corsi di apprendimento linguistico, finalizzati alla preparazione delle prove di livello linguistico che sono componente integrante dei corsi di LINGUA).

Come individuare il proprio orario delle lezioni

Gli orari delle lezioni vengono pubblicati sul sito della Facoltà (www.lingue.unito.it ---> "orari delle lezioni") nel mese di settembre.

NOTA BENE: Poiché il piano di studi di ciascuno studente varia a seconda della combinazione di lingue e letterature studiate, anche l'orario delle lezioni sarà determinato dalle lingue studiate. Per comprendere il proprio impegno orario, lo studente deve:

1. prendere visione dei corsi previsti nel corso dell'anno accademico per il proprio CORSO DI STUDI (nel riquadro giallo a destra, cliccare sul corso di studi scelto - ATTENZIONE: gli studenti della laurea triennale devono scegliere un piano di studi tra quelli dei corsi di laurea TRIENNALE)

2. verificare, nei PROGRAMMI DEI CORSI (www.lingue.unito.it ---> programmi dei corsi), quali corsi, relativamente alla discipline previste, lo studente deve seguire sulla base del proprio corso di studi e annualità del corso (per le discipline con molti studenti, es. lingua e letteratura inglese, sono offerti corsi differenziati sulla base di corso di studio, annualità e talvolta lettera alfabetica del cognome: il PROGAMMA DEI CORSI consente allo studente di individuare con esattezza il corso che è tenuto a seguire). I programmi dei corsi sono normalmente disponibili a partire dal mese di luglio.

3. Cercare, nell'ORARIO DELLE LEZIONI (www.lingue.unito.it ---> "orari delle lezioni"), gli orari dei corsi desiderati.

Esercitazioni linguistiche (lettorati)

Per sviluppare la conoscenza delle lingue e prepararsi alle prove di verifica gli studenti possono usufruire di specifici corsi di esercitazioni chiamati lettorati. I lettorati sono un servizio a disposizione degli studenti e non un obbligo, ed è quindi possibile, per chi già possiede sufficienti conoscenze linguistiche, sostenere le prove di accertamento linguistico anche senza averli seguiti. Si consiglia tuttavia di frequentarli, perché i lettorati offrono la possibilità di un lavoro graduale e continuativo per il raggiungimento di un buon livello di conoscenza e pratica della lingua straniera nelle sue diverse abilità.

Le esercitazioni linguistiche si svolgono nel primo e nel secondo semestre e sono tenute da esercitatori di madre lingua straniera (Collaboratori ed Esperti Linguistici).

Inoltre sono raccomandate fin dal primo anno esercitazioni individuali presso il Centro Linguistico Interfacoltà per le Facoltà Umanistiche (CLIFU), dove sono disponibili materiali audiovisivi e informatici corredati di istruzioni per l’utilizzo.

Si ricorda che all’inizio dell’anno accademico per gli studenti dei corsi di Lingua francese e inglese è previsto un test di livello per la valutazione delle conoscenze linguistiche di partenza. Sono test a valore diagnostico per i quali bisogna iscriversi. Per informazioni dettagliate, consultare le parti di questa Guida relative alle Esercitazioni Linguistiche (Inglese e Francese).

Iscrizioni AGLI ESAMI

Le iscrizioni agli esami si effettuano online, dal link "servizi di facoltà", disponibile dalla home-page di questo sito web.

STUDIO ALL'ESTERO

La Facoltà offre la possibilità di svolgere una parte degli studi (1 o 2 semestri) presso un'università europea attraverso il programma Erasmus e con riconoscimento dei crediti acquisiti. Il bando di concorso esce normalmente nel mese di dicembre. Sono altresì offerte altre opportunità di studio linguistico all'estero dai vari indirizzi linguistici (programmi estivi e altri programmi di scambio). Vedere la sezione PROGRAMMI INTERNAZIONALI del sito per dettagli.

TITOLO CONFERITO

Al completamento dei 180 crediti formativi (anche detti CFU) previsti da ogni corso di laurea triennale (ogni esame superato in Facoltà equivale a 9 CFU), allo studente viene conferita la LAUREA DI PRIMO LIVELLO, che consente, senza debiti formativi, l'accesso ad almeno una classe di laurea specialistica biennale.

Tipologie di studente e modalità di iscrizione

Presso l’Università degli Studi di Torino si iscrivono studenti a tempo pieno, studenti a tempo parziale e studenti che usufruiscono di didattica a distanza (teledidattica). Corsi in teledidattica non sono attualmente attivati presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere.

Per queste diverse tipologie di studenti sono previsti diversi diritti e doveri. Il parametro principale cui si collega la distinzione in tipologie diversificate di studenti è il numero di crediti formativi acquisibili in un anno accademico dallo studente a tempo pieno e dallo studente a tempo parziale.

Lo studente a tempo pieno è tenuto a presentare per ogni anno accademico un carico didattico(= piano di studi) che preveda un minimo di 37 CFU sino ad un massimo di 80 CFU.

La definizione del carico didattico costituisce l’iscrizione al nuovo anno accademico e deve essere effettuata entro la scadenza ogni anno comunicata sul sito d'Ateneo www.unito.it.

Lo studente a tempo parziale è tenuto a presentare un carico didattico (= piano di studi) che preveda un minimo di 20 CFU fino a un massimo di 36 CFU.

Non possono essere inseriti insegnamenti la cui frequenza sia prevista in un periodo didattico terminato o già iniziato.

I crediti inseriti in precedenza non possono essere modificati in corso d’anno.

Lo studente che, entro il termine fissato, non abbia definito il carico didattico come studente a tempo parziale, sarà considerato NON iscritto per l’anno accademico in corso e non potrà quindi usufruire delle sessioni di esami di profitto previste tra maggio e settembre.

 

Iscrizioni a singoli insegnamenti

Per esigenze curricolari, concorsuali, di aggiornamento e di riqualificazione professionale è possibile, per chi sia in possesso di un titolo di studio rilasciato al termine degli studi secondari superiori e universitari, iscriversi ad uno o più insegnamenti impartiti all’Università degli Studi di Torino, senza l’obbligo di iscriversi al Corso di studio che rilascia un titolo accademico.

Corsi e lezioni

La maggior parte dei corsi è semestralizzata, con sei ore di lezione alla settimana. I corsi del primo semestre avranno inizio a fine settembre, quelli del secondo semestre avranno inizio a metà febbraio.

Alcuni corsi sono annuali, avranno cioè inizio in novembre e termineranno a maggio, con tre ore di lezione alla settimana.

CORSI DI STUDIO ATTIVATI

(cliccando sul nome del corso si apre la scheda dettagliata)

corsi di laurea triennale
(requisito di ammissione: diploma di scuola superiore)

L-11: LINGUE E LETTERATURE MODERNE

L-12: SCIENZE DELLA  MEDIAZIONE LINGUISTICA

L-12: LINGUE E CULTURE DELL'ASIA E DELL'AFRICA

L-15: SCIENZE DEL TURISMO

 

informazioni per studenti stranieri

prova di ammissione studenti non UE

 

 

corsi di laurea specialistica
(requisito di ammissione: laurea triennale)

LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO

LINGUE E CIVILTA' DELL'ASIA E DELL'AFRICA PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE

LINGUE E LETTERATURE MODERNE

LINGUE E LETTERATURE MODERNE COMPARATE

LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE

LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE - MASTER EN ADMINISTRATION DES AFFAIRES

TRADUZIONE

 

 

 

master di 1° livello
(requisito di ammissione: laurea triennale o specialistica)

PROMOZIONE E ORGANIZZAZIONE TURISTICO-CULTURALE DEL TERRITORIO

SERVIZI PER GLI IMMIGRATI

STUDI AMERICANI

VIAGGI MEDITERRANEI: ITINERARI TURISTICI, COMUNICAZIONE E CULTURE

 

 

 

 

 

 

   

 

torna indietro - home page