Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LETTERATURA DEL MONDO CLASSICO MAGISTRALE

Oggetto:

LITERATURE OF THE CLASSICAL WORLD

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
LIN0265
Docenti
Elisabetta Pitotto (Titolare del corso)
Corso di studio
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Letteratura del Mondo Classico rientra nell’ambito della formazione letteraria magistrale.

La formazione letteraria magistrale, attraverso riflessioni approfondite sulle opere, gli autori e i temi delle differenti tradizioni culturali, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata all'acquisizione di solide conoscenze nel quadro storico-ideologico di riferimento e di strumenti specifici di analisi e commento critico-letterario dei testi, con approccio comparativo, diacronico e sincronico.

Gli specifici obiettivi dell’insegnamento sono:

  • guidare a un’approfondita conoscenza delle opere letterarie oggetto dell’insegnamento e al loro inquadramento storico-culturale e letterario;
  • mostrare come temi, figure e opere della civiltà greca e latina abbiano influito sulle culture e sulle letterature moderne.

 

Literature of the Classical World belongs to the second-level degree

Through deep reflections on works, authors and themes of different cultural traditions, and with the support of multimedia equipment, our second-degree literary education aims at developing a solid knowledge of the historical/ideological frame of reference and specific tools for literary-critical analysis and comment of texts. Its approach is meant to be comparative, diachronic and synchronic.

Specifically, the following objectives can be identified:

  • a deep knowledge of literary works subject of the course, connecting them to the historical and literary frame;
  • showing the influence of classical themes and works on modern literature and cultures.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno dimostrare di:

  • conoscere approfonditamente i testi e la letteratura critica indicata;
  • saper inquadrare i testi esaminati nel contesto storico-letterario di riferimento;
  • possedere gli strumenti analitici e concettuali necessari alla lettura e all'interpretazione dei testi letterari esaminati e di saper applicare il metodo appreso;
  • possedere la capacità di organizzare in maniera logica e chiara l’esposizione degli argomenti.

 

At the end of the course students will have to demonstrate to:

  • know in depth the secondary sources and of the literary works;
  • be able to connect literary works subject of the course to the historical and literary frame;
  • be capable to analyze and comment the literary texts and apply a critical method;
  • adopt a register suitable to the literary context in a clear and logical exposition.

Oggetto:

Programma



Ostilità e alterità: la rappresentazione del nemico nel mondo classico – L'insegnamento si propone di analizzare in che modo venga rappresentato il nemico nella letteratura greca e latina, attraverso esempi tratti dall'epica e dalla tragedia (i Troiani) e dalla storiografia (Annibale). In particolare, verranno letti in traduzione e commentati i passi seguenti: Omero, Iliade, libri VI, XXII e XXIV; Virgilio, Eneide, libro II; Euripide, Troiane; Polibio, Storie, libro III; Tito Livio, Storia di Roma dalla sua fondazione, XXI – XXII 51.

Gli studenti e le studentesse leggano con attenzione le note 1 e 2 a completamento del programma del corso.

 

N.B. L'esame magistrale non legato a percorsi per  l'insegnamento non richiede conoscenze pregresse di lingua e letteratura greca e latina. Chi necessita dei CFU per l'insegnamento è pregato di contattare la docente per mail. 



Hostility and otherness: the representation of the enemy in the classical world - The course aims at analyzing how the enemy is represented in Greek and Latin literature, through examples taken from epic and tragedy (the Trojans) and from historiography (Hannibal). In particular, the following passages will be read in translation and commented on: Homer, Iliad, books VI, XXII and XXIV; Virgil, Aeneid, book II; Euripides, Trojans; Polybius, Stories, book III; Titus Livy, Ab urbe condita XXI - XXII 51.

Students must read very carefully notes 1 and 2 at the bottom of this page.

N.B. No previous knoweledge of Latin and Greek is required for students who are not following this class for teaching purposes. The other students are kindly requested to email the teacher.


Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni in aula (54 h) e seminario (8 h), con registrazione o supporti alternativi caricati su piattaforma Moodle.
Indicazioni più precise potranno essere fornite in prossimità dell’inizio delle lezioni.

Frontal lessons (54 h) and seminar (8 h), with recordings or alternative materials to be uploaded on Moodle. More detailed information will be given before the beginning of the course. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame consisterà in un colloquio orale volto ad accertare il raggiungimento degli obiettivi didattici specificati.

La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi), se la studentessa o lo studente:

  • mostrerà una sicura conoscenza dell’autore, delle opere esaminate (con analisi e commento) e della letteratura critica;
  • saprà stabilire rapporti e collegamenti fra le opere, e fra di esse e il quadro storico-letterario di riferimento;
  • dimostrerà capacità di esposizione.

The acquisition of the knowledge and skills described above will be verified with an oral exam. consisting of questions on the studied texts and on the secondary sources.

The competencies will be considered appropriate (with a note expressed in thirties), if the student will demonstrate: 

  • a good knowledge of the author and the literary works examined during the course, and of the secondary sources;
  • the ability to to establish correlations and connections among the different literary works, among the literary works and the historical and literary frame;
  • the capacity of exposition, using adequate terminology.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Straniero
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Inschibboleth
Autore:  
Mario Lentano
ISBN  
Note testo:  
solo per non frequentanti
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Leggere la mente degli eroi
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Scuola Normale Superiore
Autore:  
Luigi Battezzato
ISBN  
Capitoli:  
II
Note testo:  
solo il secondo capitolo, per frequentanti e non frequentanti
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Roma in bilico
Anno pubblicazione:  
2022
Editore:  
Mondadori
Autore:  
Luca Fezzi
ISBN  
Capitoli:  
V
Note testo:  
solo il quinto capitolo, per frequentanti e non frequentanti
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Per i testi greci e latini, sono consigliate le seguenti traduzioni:

Omero, Iliade, trad. a cura di Rosa Calzecchi Onesti, Einaudi, 2014

Virgilio, Eneide, trad. a cura di Luca Canali, Mondadori 2017

Euripide, Troiane, trad. a cura di Ester Cerbo, Rizzoli 1998

Polibio, Storie - volume II (libri III e IV), a cura di Domenico Musti, trad. a cura di Manuela Mari, Rizzoli 2018

Tito Livio, Storia di Roma dalla sua fondazione - volume V (libri XXI-XXIII), trad. a cura di B. Ceva

Students are adivsed to refer to the following Italian translations:

Omero, Iliade, trad. a cura di Rosa Calzecchi Onesti, Einaudi, 2014

Virgilio, Eneide, trad. a cura di Luca Canali, Mondadori 2017

Euripide, Troiane, trad. a cura di Ester Cerbo, Rizzoli 1998

Polibio, Storie - volume II (libri III e IV), a cura di Domenico Musti, trad. a cura di Manuela Mari, Rizzoli 2018

Tito Livio, Storia di Roma dalla sua fondazione - volume V (libri XXI-XXIII), trad. a cura di B. Ceva

 



Oggetto:

Note

1) Gli studenti e le studentesse completeranno la loro preparazione tenendo presente il contesto storico e culturale di ciascun autore. A tal proposito, potranno servirsi di manuali di letteratura greca e latina già in loro possesso, purché approvati dalla docente, oppure del materiale che verrà caricato dalla docente su Moodle.

2) Prepareranno un programma differenziato le studentesse e gli studenti che intendono sostenere l'esame come corso singolo o comunque come corso necessario per partecipare ai concorsi scolastici richiedenti 12 o 24 cfu nel settore scientifico disciplinare L-Fil-Let/04 (Letteratura latina). Chi ricade in questa categoria è invitato a scrivere a elisabetta.pitotto@unito.it per i dettagli del programma - differenziato sulla base dei CFU necessari - e per la programmazione delle attività seminariali.

1) For the historical and cultural context of each author, it is necessary to study the materials which will be uploaded on Moodle during the lessons.

2) Students who need cfu for teaching purposes will be tested on a differentiated program, which has to be agreed on by mail (please write to elisabetta.pitotto@unito.it) based on the number of cfu needed. In the mail, further information on the seminary will be given as well.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2022 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/09/2022 15:57
    Non cliccare qui!