Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA ROMENA)

Oggetto:

WORKSHOP: CONTEMPORARY THEATRICAL LANGUAGES - CENTRAL AND EASTERN EUROPE (ROMANIAN LANGUAGE)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
LIN0577
Docenti
Roberto Merlo (Titolare del corso)
Prof. Igor Piumetti (Titolare del corso)
Corso di studio
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
3° anno
Periodo
Annuale
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-LIN/17 - lingua e letteratura romena
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Romeno
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti
CONOSCENZA AVANZATA DELLA LINGUA ROMENA (B1).
L'insegnamento sarà attivo dall'a.a. 2020-2021.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

MODULO A – I semestre, prof. Roberto Merlo: Acquisizione di conoscenze e formazione di competenze relative alle specificità della traduzione per il teatro. Sviluppo di abilità traduttive in questo ambito.

MODULO B – II semestre, Docente da nominare: Acquisizione di conoscenze e formazione di competenze nell’ambito dei linguaggi teatrali. Sviluppo della consapevolezza delle modifiche che il testo teatrale subisce nel passaggio dalla pagina alla scena.

MODULE A - I semester, prof. Roberto Merlo: Acquisition of knowledge and training of skills in the field of translation for theater. Development of translation skills in this area.

MODULE B - II semester, Docente da nominare: Acquisition of knowledge and training of skills in the field of theatrical languages. Development of awareness of the changes that the theatrical text undergoes in the passage from the page to the scene.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

MODULO A – I semestre, prof. Roberto Merlo: Al termine di questo modulo il partecipante avrà acquisito la consapevolezza delle specificità della traduzione per il teatro, e sarà in grado di argomentare in questo senso le proprie scelte traduttive.

MODULO B – II semestre, Docente da nominare: Al termine di questo modulo il partecipante avrà acquisito la consapevolezza delle specificità del linguaggio teatrale dal punto di vista della messa in scena, rispetto alla traduzione per la pagina.

MODULE A - I semester, prof. Roberto Merlo: At the end of this module the participant will have become aware of the specificities of translation for the theater, and will be able to discuss in this sense their personal translation choices.

MODULE B - II semester, Docente da nominare: At the end of this module, the participant will have acquired awareness of the specificities of theatrical language from the point of view of the stage, with respect to the translation for the page.

Oggetto:

Programma

NOTA BENE

IL LABORATORIO RICHIEDE UNA CONOSCENZA AVANZATA DELLA LINGUA ROMENA, ed è quindi rivolto:

  • agli studenti della triennale che hanno già sostenuto almeno 2 annualità di Lingua romena;
  • in generale, a studenti della triennale che pur non avendo inserito lingua romena nel piano carriera ritengano di possiedere conoscenze avanzate di lingua romena; in questo caso il livello di lingua sarà verificato tramite colloquio e prova di traduzione di un testo letterario dal romeno all'italiano.

 

Il laboratorio è strutturato in due moduli.

MODULO A – I semestre, prof. Roberto Merlo: 8 incontri di 2h ciascuno (totale 16h): Pratica di traduzione di un testo teatrale.

In questa parte del Laboratorio verrà tradotto in maniera collaborativa un testo teatrale contemporaneo, la cui traduzione, effettuata in classe e a casa, verrà discussa dal punto di vista linguistico-testuale a lezione. Il testo tradotto durante il Modulo A verrà preso come punto di partenza per la costruzione di uno spettacolo finale del Laboratorio, che costituisce l’oggetto del Modulo B.

MODULO B – II semestre, Docente da nominare: 16 incontri di 2h ciascuno (totale 32h): Laboratorio di teatro

Questo modulo si avvarrà della collaborazione di un docente appositamente individuato per le sue competenze teoriche e pratiche nell'ambito dei linguaggi teatrali (regia, recitazione, uso della voce, drammaturgia ecc.). In questa seconda parte del Laboratorio il testo tradotto nel Modulo A verrà discusso dal punto di vista drammaturgico, in vista della creazione dello spettacolo finale, la cui messa in scena costituisce il momento conclusivo del Laboratorio. Lo scopo di questa attività laboratoriale è prendere coscienza delle metamorfosi che il testo teatrale subisce nel passaggio dalla pagina alla scena.

NB Il Modulo B è comune a:

LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA POLACCA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=aytg
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA ROMENA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=m89b
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA RUSSA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=oarp
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA SERBA E CROATA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=c41g

MODULE A - I semester, prof. Roberto Merlo: 8 meetings of 2h each (total 16h): Translation practice of a theatrical text.

In this part of the Laboratory a contemporary theatrical text will be translated collaboratively. The translation, carried out in the classroom and at home, will be discussed from a linguistic-textual point of view. The resulting translated text will be taken as a starting point for the production of the final performance of the Laboratory, which constitutes the object of Module B.

MODULE B - II semester, Docente da nominare: 16 meetings of 2h each (total 32h): Theater workshop.

This module will be taught by an instructor involved specifically for his theoretical and practical skills in the field of theatrical languages (directing, acting, use of the voice, dramaturgy, etc.). In this second part of the Laboratory the translated text resulting from the activities of Module A will be discussed from a dramaturgical point of view, in view of the production of the performance that forms the conclusive activity of the Laboratory. The purpose of this practical theatrical workshop is to become aware of the metamorphosis that the theatrical text undergoes in the passage “from the page” “to the scene”.

NB Module B is common to:

LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA POLACCA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=aytg
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA ROMENA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=m89b
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA RUSSA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=oarp
LABORATORIO: LINGUAGGI TEATRALI CONTEMPORANEI – EUROPA CENTRO-ORIENTALE (LINGUA SERBA E CROATA) https://www.lingue.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=c41g

Oggetto:

Modalità di insegnamento

MODULO A – I semestre, prof. Roberto Merlo: Laboratorio di traduzione

MODULO B – II semestre, Docente da nominare: Laboratorio di pratica teatrale (espirazione, uso della voce, movimento ecc.).

NB Durante entrambi i moduli ai partecipanti verranno regolarmente assegnati compiti ed esercizi da fare a casa, a solo o in gruppi, che verranno poi discussi in aula.

MODULE A - I semester, prof. Roberto Merlo: Translation workshop.

MODULE B - II semester, Docente da nominare: Theater practice workshop (breathing, use of voice, movement, etc.).

NB During both modules the participants will be regularly assigned tasks and exercises to be done at home, alone or in groups, which will then be discussed in the classroom.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Data la natura seminariale dell'insegnamento, il Laboratorio è a frequenza obbligatoria (verificata tramite appello) e non preveder voto finale ma una "approvazione"/"non approvazione" finale, condizionata dalla frequenza alle lezioni e dalla valutazione delle attività svolte in itinere.

Il Laboratorio viene “approvato” se il partecipante:

  • ha frequentato almeno ¾ delle lezioni (12h/16h per il Modulo A e 24h/32h per il Modulo B);
  • ha preso parte in maniera soddisfacente alle attività in itinere e ha svolto adeguatamente esercizi e compiti a casa.

Given the nature of the Laboratory, participation is compulsory. The Laboratory does not provide for a final grade but an "approved" / "non approved" evaluation, conditioned by lessons attendance and the evaluation of the activities carried out in itinere.

The laboratory is "approved" if the participant:

attended at least ¾ of the lessons (12h / 16h for Module A and 24h / 32h for Module B);

took part satisfactorily in laboratorial activities and adequately carried out the assigned tasks and exercises.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il materiale sarà fornito dai docenti nel corso delle lezioni.

The material will be provided during the lessons.



Oggetto:

Note

IL LABORATORIO RICHIEDE UNA CONOSCENZA AVANZATA DELLA LINGUA ROMENA, ed è quindi rivolto:

  • agli studenti della triennale che hanno già sostenuto almeno 2 annualità di Lingua romena;
  • in generale, a studenti della triennale che pur non avendo inserito lingua romena nel piano carriera ritengano di possiedere conoscenze avanzate di lingua romena; in questo caso il livello di lingua sarà verificato tramite colloquio e prova di traduzione di un testo letterario dal romeno all'italiano.

Il Laboratorio è trasversale, potendo essere inserito nel carico didattico di tutti i Corsi di Studio in cui ne sia prevista la possibilità.

The Laboratory I aimed at Master students, and is eligible for all the Study Courses and Curricula.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/07/2021 10:13
Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!