Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA SPAGNOLA (Seconda annualità)

Oggetto:

SPANISH LANGUAGE AND LINGUISTICS (SECOND YEAR)

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0143
Docente
Maria Felisa Bermejo Calleja (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
2° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Spagnolo
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Per accedere all'esame è obbligatorio aver superato la Prova propedeutica di Lingua spagnola II (Lettorato II).
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'obiettivo è rendere gli studenti consapevoli delle dissimmetrie rispetto alla lingua italiana con particolare riferimento al modo del verbo subordinato, affinché possano applicare la conoscenza teorica acquisita utilizzando efficacemente tali strutture nella produzione scritta e orale. Per raggiungere le conoscenze proposte, verrà sviluppato un processo di riflessione metalinguistica sia sugli aspetti della lingua spagnola in programma, sia su quelli corrispondenti della lingua italiana.

The objective is to make students aware of the differences between the Italian and Spanish languages with particular reference to the subordinate verb  so that students will be able to effectively  apply their theoretical knowledge of these structures  both in writing and orally.  To do this, meta-linguistic considerations will be made on aspects of the Spanish language and their Italian equivalents .

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

- Comprensione dei contenuti;
- descrizione dei fenomeni linguistici;
- applicazione pratica consapevole nella produzione in lingua spagnola;
- riflessione metalinguistica di indole contrastiva "spagnolo-italiano";
- individuazione delle dissimmetrie riguardanti tali fenomeni in spagnolo e italiano.

Once they have completed the course, students will be able to:

-understand content;

-describe linguistic phenomena;

-to produce informed practical work orally and in writing in Spanish;

-make contrastive Spanish-Italian meta-linguistic considerations;

-identify linguistic differences between Spanish and Italian.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il contenuto del programma è esposto a lezione mediante una descrizione teorica orale, assistita da slides di power point visibili in aula. Il testo e il power point sono pubblicati tempestivamente in rete, nella pagina personale della docente (sito web del Dipartimento). Tale descrizione teorica è accompagnata da applicazioni pratiche, attraverso attività ed esercizi realizzati in aula. Questo facilita non solo la comprensione dei contenuti, ma anche la partecipazione attiva da parte degli studenti, stimolandoli alla riflessione metalinguistica e creando un dibattito costruttivo. Dato che per l'esposizione e per le attività connesse si opera un confronto con le strutture corrispondenti in italiano, la riflessione metalinguistica è di indole contrastiva; il dibattito acquisisce così un interesse maggiore per gli studenti.

The content of the programme will be explained theoretically during lessons with the aid of power point slides . The explanation and the slides will then be promptly published on the teacher's personal page on the Department's website. The theoretical explanation will be accompanied by practical exercises and activities in the classroom that aim to consolidate understanding content and also to encourage active participation on the part of the students who will be guided to reflect upon meta-linguistic aspects and contribute to constructive discussions. Seeing that comparisons are made with equivalent Italian structures both in the theoretical explanation and in the practical exercises, the meta-linguistic considerations are contrastive, so discussions are of particular interest to the students.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova scritta in lingua spagnola è composta da una parte teorica, con due domande a risposta aperta, e da una parte pratica, con tre esercizi. Il primo richiede sia l'applicazione pratica sia la giustificazione teorica delle scelte fatte. Il secondo e il terzo richiedono solamente l'applicazione pratica. La valutazione è calcolata in trentesimi. La parte teorica rappresenta 17/30 e la parte pratica 13/30. 

Il minimo per il superamento della prova è 18/30. 

Il voto ottenuto fa media con il voto del lettorato del secondo anno di lingua spagnola, che ne costituisce un prerequisito.

The written exam is in Spanish and is in two parts:

-a theoretical part with two open-ended questions;

-a practical part with three exercises. The first exercise requires a practical answer and a theoretical explanation of the choices made. The second and third exercises require only a practical answer. The exam mark is calculated out of thirty; the theoretical part is worth 17/30 and the practical part is worth 13/30. To pass the exam, students have to reach a minimum of 18/30.

Students have to pass the part with the Spanish language assistant (lettore) before sitting the Spanish written exam. The mark obtained with the language assistant will be taken into consideration when calculating the overall mark.

Oggetto:

Attività di supporto

Attività di tutorato.

Oggetto:

Programma

Il corso consiste nella descrizione delle subordinate sostantive spagnole, facendo riferimento alle strutture italiane corrispondenti. Si analizzeranno fattori che incidono sul modo del verbo subordinato sia effettuando una selezione esclusiva sia permettendo delle alternanze di modi, il che può dare spazio all'intervento di altri fattori pragmatici.

The course is based on the description of the Spanish subordinate noun clause comparing it to the equivalent Italian structures. An analysis will be made of the factors that influence the mood of the subordinate verb both in the case where the subjunctive case is grammatically compulsory and in the case where both the indicative and the subjunctive are grammatically possible and the choice depends therefore on pragmatic factors.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Bermejo Calleja, Felisa (2017), Le sostantive spagnole. Nuova edizione riveduta e corretta, Torino, Celid.

San Vicente, Félix (dir.); Lombardini, H. E., Bermejo Calleja, F., Gómez Asencio, J. J. (eds.) (2013) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonos. I. Sonidos grafías y clases de palabras, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS . 

San Vicente, Félix (2013) (dir.); Lombardini, H. E.; Pérez Vázquez, M.E., del Barrio della Rosa, F. (eds.) (2013) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonos. II. Verbo: morfología, sintaxis y semántica, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS .

San Vicente, Félix (dir.); Castillo Peña, C., De Hériz, A.L., Lombardini, H. E.; (eds.) (2015) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonosIII. Oración, discurso, léxico, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS .

Barbero, J./ Bermejo, F. / San Vicente, F., (2012) Contrastiva. Grammatica della lingua spagnola. Spagnolo I Italiano, Bologna, CLUEB.

Bosque, Ignacio/Demonte, Violeta (1999) Gramática descriptiva de la lengua española. 3 vols., Madrid, Espasa Calpe.

Renzi, L. / Salvi, G. / Cardinaletti, A. (eds.) (2001) Grande grammatica italiana di consultazione, I, II, III, Bologna, Il Mulino.

Serianni, Luca (1988) Grammatica italiana: italiano comune e lingua letteraria: suoni, forme, costrutti, Torino, Utet.

Patota, Giuseppe (2003) Grammatica di riferimento della lingua italiana per stranieri, Firenze, Le Monnier (Società Dante Alighieri).

Bermejo Calleja, Felisa (2017), Le sostantive spagnole. Nuova edizione riveduta e corretta, Torino, Celid.

San Vicente, Félix (dir.); Lombardini, H. E., Bermejo Calleja, F., Gómez Asencio, J. J. (eds.) (2013) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonos. I. Sonidos grafías y clases de palabras, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS . 

San Vicente, Félix (2013) (dir.); Lombardini, H. E.; Pérez Vázquez, M.E., del Barrio della Rosa, F. (eds.) (2013) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonos. II. Verbo: morfología, sintaxis y semántica, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS .

San Vicente, Félix (dir.); Castillo Peña, C., De Hériz, A.L., Lombardini, H. E.; (eds.) (2015) GREIT. Gramática de referencia de español para italófonosIII. Oración, discurso, léxico, Bolonia, CLUEB , Salamanca, EUS .

Barbero, J./ Bermejo, F. / San Vicente, F., (2012) Contrastiva. Grammatica della lingua spagnola. Spagnolo I Italiano, Bologna, CLUEB.

Bosque, Ignacio/Demonte, Violeta (1999) Gramática descriptiva de la lengua española. 3 vols., Madrid, Espasa Calpe.

Renzi, L. / Salvi, G. / Cardinaletti, A. (eds.) (2001) Grande grammatica italiana di consultazione, I, II, III, Bologna, Il Mulino.

Serianni, Luca (1988) Grammatica italiana: italiano comune e lingua letteraria: suoni, forme, costrutti, Torino, Utet.

Patota, Giuseppe (2003) Grammatica di riferimento della lingua italiana per stranieri, Firenze, Le Monnier (Società Dante Alighieri).

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 12/02/2019 10:28
Non cliccare qui!