Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA CULTURALE

Oggetto:

CULTURAL ANTHROPOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0001
Docenti
Laura Bonato (Titolare del corso)
Lia Zola (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studio delle lingue e delle letterature è inserito in un articolato percorso di formazione culturale finalizzato, a livello triennale, alla conoscenza di base della civiltà, della storia, del pensiero pedagogico, delle tradizioni antropologiche, del territorio, dello sviluppo economico, del diritto, delle espressioni artistiche e degli strumenti tecnologici dei paesi e delle aree di riferimento.

In particolare l'insegnamento di Antropologia Culturale si propone l'acquisizione da parte dello studente delle nozioni, dei concetti e dei saperi delle scienze antropologiche, dei metodi e delle tecniche di ricerca della disciplina. Con tali strumenti sarà possibile dedicarsi ad una parte specificamente incentrata sull'antropologia della contemporaneità, con l'analisi di quei fenomeni sociali e di produzione culturale che caratterizzano la nostra società. Lo studente acquisirà senso critico nell'affrontare i fenomeni sociali e culturali contemporanei e le competenze atte a favorire la comunicazione fra differenti realtà socio-culturali in un'ottica di relazione e mediazione; saprà comprendere la diversità culturale e la natura socioculturale delle appartenenze. Particolare attenzione sarà dedicata a problematiche quali la riproposta e l'invenzione di tradizioni locali e le strategie identitarie; i beni culturali e la loro gestione, turismo e consumi "culturali; processi di globalizzazione e creazione di differenziazioni locali.

 

 

The course aims the acquisition by the student of the concepts and knowledge of anthropological sciences, methods and research techniques. With these tools you can devote to a part specifically focused on the anthropology of the contemporary, with the analysis of the phenomena of social and cultural production that characterize our society.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di conoscere le linee generali dello sviluppo della disciplina, i concetti chiave della disciplina, e di saperli usare in maniera critica; gli strumenti metodologici specifici dell'antropologia; i testi in programma.

After lessons students must demonstrate knowledge and understanding about:

- Key concepts of the discipline

- Ability of critical use of concepts

- Methodological tools specific anthropology

- Knowledge of the texts in the program.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in 54 ore di didattica frontale, integrate da materiali foto e video-etnografici, che prevedono un forte coinvolgimento degli studenti e la loro interazione con il docente.

 

Teaching is divided into 54 hours of frontal teaching, integrated with photographic and video-ethnographic materials, 
which involve strong involvement of students and their interaction with the teacher.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Orale, in un'unica seduta d'esame. La prova consiste in un colloquio sugli argomenti in programma, volto ad accertare la conoscenza dei testi indicati. 

 

The test is oral, in a single exam session, and consists of an interview on the topics planned to test the knowledge of the texts.

Oggetto:

Attività di supporto

Alcune lezioni saranno integrate con la visione di video e fotografie. Sono previsti interventi di docenti ed esperti in specifici ambiti indagati durante il corso.

 

Some lessons will be integrated with video and photo viewing. Teachers and experts are involved in specific areas investigated during the course.

Oggetto:

Programma

La parte istituzionale del corso propone un'introduzione ai concetti e ai saperi delle scienze antropologiche, ai metodi e alle tecniche di ricerca. Saranno poi analizzate alcune problematiche fondamentali, tra cui continuità e rifunzionalizzazione, riproposta e reinvenzione di tradizioni locali; tradizione e modernità: spettacolo, turismo, media; territorio e consumi culturali.

 

The institutional part of the course proposes an introduction to the concepts and the knowledge of anthropological sciences, 
methods and techniques of research. Some fundamental issues will then be analyzed: continuity and re-socialization, re-proposition
and reinvention of local traditions; tradition and modernity: entertainment, tourism, media; territory and cultural consumption.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per la parte istituzionale lo studente preparerà:

Bonato L. e Zola L. (a cura di) (2017), Antropologia essenziale, Milano, MacGraw-Hill.

 

Lo studente completerà la preparazione dell'esame scegliendo inoltre tre testi tra quelli sotto elencati:

Bonato L. (2017), Antropologia della festa. Vecchie logiche per nuove performance,Milano, FrancoAngeli.

Bonato L. e Zola L. (a cura di) (2018), Fantastiche montagne. Esseri e luoghi dell'immaginario nelle terre alte, Milano, FrancoAngeli.

Degli Esposti Elisi S. (2018), Andare verso Oriente, Bologna, Dupress.

Fassino G. (2018), Orizzonti rituali, Torino, Omega.

Kolla A. (2018), Camerunesi a Torino: percorsi di lavoro, Torino, Meti.

 

 

For the institutional part student will prepare:

Bonato L. e Zola L. (a cura di) (2018), Antropologia essenziale, Milano, MacGraw-Hill.

 

The student will complete the preparation of the three texts also choosing among the ones listed below:

Bonato L. (2017), Antropologia della festa. Vecchie logiche per nuove performance,Milano, FrancoAngeli.

Bonato L. e Zola L. (a cura di) (2018), Fantastiche montagne. Esseri e luoghi dell'immaginario nelle terre alte, Milano, FrancoAngeli.

Degli Esposti Elisi S. (2018), Andare verso Oriente, Bologna, Dupress.

Fassino G.P. (2018), Orizzonti rituali, Torino, Omega.

Kolla A. (2018), Camerunesi a Torino: percorsi di lavoro, Torino, Meti.



Oggetto:

Note

Luogo e orario di ricevimento:

Palazzo Badini Confalonieri, via Verdi 10, 4° piano, stanza 27, giovedì ore 10-12. Per il primo semestre, nel periodo del corso, giovedì e venerdì ore 12.30-13.30. 

 

Place and time of reception:
Palazzo Badini Confalonieri, via Verdi 10, 4th floor, room 27, Thursday 10-12. For the first semester, during the course, 
Thursday and Friday from 12.30 to 13.30.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/02/2019 10:14
Non cliccare qui!