Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LETTERATURA DEL MONDO CLASSICO MAGISTRALE

Oggetto:

LITERATURE OF THE CLASSICAL WORLD

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LIN0265_0
Docente
Mario Seita (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

La formazione letteraria magistrale, attraverso riflessioni approfondite su opere,  autori e  temi delle differenti tradizioni culturali, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata all'acquisizione di solide conoscenze nel quadro storico-ideologico di riferimento e di strumenti specifici di analisi e commento critico-letterario dei testi, con approccio comparativo, diacronico e sincronico. In particolare, l'insegnamento di Letteratura del mondo classico si propone di mostrare come la cultura greco-romana abbia influito sulle civiltà moderne.

Formative aims for the literary grounding of specialization: to acquire a deep knowledge according to the comparative, diachronic and synchronic way. Literature of the Classical World proposes to explain how men, works and themes of the Greek and Latin literature have influenced on the modern civilization.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Acquisizione da parte degli studenti di un metodo che consenta di vedere nel mondo classico uomini alle prese con i loro problemi, molto spesso non diversi da quelli del nostro tempo: in sostanza, una classicità non idealizzata, ma ancorata nella realtà politica, economica e culturale dei vari secoli che costituiscono il mondo antico.

The students learn to deal critically with the ancient Greek and Roman world.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali con sobrio uso di sussidi multimediali.

Frontal lectures with a moderate use of media.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Le conoscenze previste saranno verificate attraverso un esame orale. La preparazione sarà ritenuta adeguata (con votazione in trentesimi), se lo studente dimostrerà una capacità ottima o buona o almeno sufficiente di esposizione.

Oral examination with a mark/grade from 18/30 to 30/30 according to a sufficient/good/excellent grounding.

 

Oggetto:

Programma

 

Roma e Cartagine fra storia e leggenda. Orario delle lezioni:  2° semestre; giovedì, ore 14-16; venerdì, ore 14-16; sabato, ore 10-12. Aula: Palazzo Venturi, via Verdi, 25, Torino, sala professori. Data d'inizio: giovedì 8 febbraio 2018, ore 14.

Fra III e II secolo a.C. Romani e Cartaginesi combattono tre guerre, tutte durissime, sia pur con modalità diverse, e tutte vinte dai Romani. In stretto legame con la realtà si sviluppa la propaganda, che trasforma uomini e fatti in leggenda. È interessante esaminare alcuni autori antichi, che presentano aspetti sia storici, sia leggendari su quelle guerre (Polibio, Tito Livio e Virgilio). Non manca chi, come il comico Plauto,  porta sulla scena personaggi cartaginesi, in particolare un mercante. Le vicende drammatiche di Romani e Cartaginesi hanno goduto di notevole fama nel corso dei secoli e un esempio significativo è il romanzo Salambò di Flaubert.

 Rome and Carthage between History and Legend.

Between III and II century B.C. Romans and Carthaginians fight tree wars with different modalities, but all dreadful and always won by the Roamans. It is interesting to read some ancient writers, who speak about those wars with historical and legendary tones (Livy, Polybius and Vergil). An exception is Plautus, who stages a comic play with Carthaginian characters, especially a merchant. Flaubert's novel Salambò is an instance of the persistent importance that Romans and Carthaginians have in the course of ages.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

D. Del Corno, Letteratura greca, Principato, Milano 1995², pp. 485-490 (Polibio).

G. Flaubert, Salambò, trad. di E. Fischetti, Rizzoli (Bur), Milano 1981.

L. Perelli, Storia della letteratura latina, Paravia, Torino 1994³, pp. 42-52 (Plauto); 197-212 (Virgilio) e 250-257 (Tito Livio).

Plauto, Commedie, trad. di C. carena, Einaudi, Torino 1975 (la sola commedia Il Cartaginesino).

Polibio, Storie, trad. di C. Schick. Mondadori (Oscar), Milano 1970, vol. I (il solo libro III).

Tito Livio, Storia di Roma dalla sua fondazione, trad. di B. Ceva, Rizzoli (Bur), Milano 1986, vol. V (i soli libri XXI e XXII) e vol.

VII (il solo libro XXX).

Virgilio, Eneide, trad. di V. Sermonti, Rizzoli, Milano 2007 (i soli libri I e IV insieme con i versi 450-476 del libro VI).

B.H. Warmington, Storia di Cartagine, trad. anonima, Einaudi, Torino 1968, pp. 11-40 e 160-308.

 

Inserire qui il testo in inglese



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì14:00 - 16:00
Venerdì14:00 - 16:00
Sabato10:00 - 12:00

Lezioni: dal 08/02/2018 al 06/05/2018

Nota: Le lezioni si terranno presso Sala Professori - Palazzo Vnturi

Oggetto:

Note

1) Qualcuno dei libri sopra citati può essere ormai fuori commercio. Bisognerà perciò cercare nelle biblioteche civiche e nazionali. In particolare, si segnala per Del Corno, Perelli, Plauto, Polibio, Tito Livio e Virgilio, la biblioteca "A. Rostagni" (Filologia classica), Palazzo Nuovo, Torino, via sant'ottavio, 20, piano atrio; per Warmington si ricorda la biblioteca "G. Tabacco" (Storia), sempre a Palazzo Nuovo, nel cortile; per Flaubert si frequenti la biblioteca "G. Melchiori" (Lingue), Torino, via Giulia di Barolo, 3 a.

2) Chi intende sostenere l'esame come corso singolo per ottenere i crediti di letteratura latina necessari per i concorsi nelle scuole concorderà con il docente un programma differenziato e scriverà al seguente indirizzo: mario.seita@unito.it

Useful addresses, if some books are out of sale:

library "A. Rostagni", Torino, via sant'Ottavio, 20, in the hall of 'Palazzo Nuovo' for Del Corno, Livy, Perelli, Plautus and Vergil;

library "G. Tabacco", in the yard of ?Palazzo Nuovo' for Warmington;

library "G. Melchiori", Torino, via Giulia di Barolo, 3 a, for Flaubert.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/11/2017 15:10
Non cliccare qui!