Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LETTERATURA ITALIANA

Oggetto:

ITALIAN LITERATURE

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0041
Docente
Patrizia Pellizzari (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze umanistiche di base, in particolare in ambito storico-letterario, del periodo compreso tra la fine del XVII secolo e la fine del XVIII.

Basic historical / literary knowledge of the period between the end of the XVIIth century and the end of the XVIIIth century.

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento di Letteratura italiana rientra nell'ambito della formazione letteraria triennale.

L'insegnamento è finalizzato all'acquisizione delle conoscenze e delle capacità di comprensione relative allo sviluppo della letteratura italiana nell'ambito temporale indicato, nonché all'acquisizione e all'applicazione degli strumenti fondamentali finalizzati all'analisi e al commento critico-letterario dei testi letterari proposti nel programma. 

L'insegnamento intende offrire, in specie, una conoscenza della produzione tragica di Vittorio Alfieri nel suo complesso e un approfondimento tramite l'analisi di due tragedie particolarmente significative: Filippo e Saul

The course of Italian Literature falls within the field of B.A. literary education.

The course aims at the gain of the knowledges and at the development of ability to understand the evolution of the Italian Literature from the end of XVIIth century to the end of the XVIIIth century and it aims as well at the development of the basic tools for critical-literary analysis and comment of the texts.

More specifically, the course intends to give an overall view of the tragic production of Vittorio Alfieri with a particular focus on the tragedies Filippo and Saul.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà mostrare:

- di conoscere lo sviluppo della letteratura italiana dalla fine del Seicento alla fine del Settecento (periodizzazione, centri di produzione letteraria, autori e opere fondamentali)

- di sapere comprendere contenuti e lingua dei testi letterari in programma e di essere in grado di analizzarli e commentarli 

- di possedere le conoscenze fondamentali relative a generi letterari, forme metriche e metrica italiane

- di conoscere approfonditamente la produzione letteraria di Alfieri

- di avere sicura conoscenza e capacità di analisi e commento delle tragedie Filippo e Saul.

At the end of the course, the student will prove:

- the knowledge of the evolution of the Italian Literature from the end of XVIIth century to the end of the XVIIIth century(periodization, "geography" of the Italian Literature, main writers and works)

- the ability to read, understand and analyze the literary texts proposed

- a basic knowledge of the literary genres and Italian metrics

- an accurate knowledge of the works of Vittorio Alfieri

- good skills for the textual analysis of Filippoand Saul in their contents and stylistic / formal facets.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali (54 ore).

Frontal lessons (54 hours).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande inerenti:

-  la parte A di storia e antologia della letteratura italiana tra la fine del XVII secolo e la fine del XVIII. 

-  la parte B relativa ad Alfieri e alle tragedie Filippo e Saul, delle quali saranno specificamente richiesti commento e analisi.

La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà:

- conoscenza della materia 

- capacità di esposizione e proprietà di linguaggio

- capacità di analisi e commento.

Eventuali modalità alternative di parte dell'esame saranno comunicate all'inizio del corso.

The exam consists of an oral interview with questions on the two Parts (A and B).

The marks are out of 30.

Minimum level requirements: in order to pass the examination it is necessary to prove: 

- to know the topics of the exam program sufficiently;

- to be capable to analyze and comment the literary texts.

Explanatory skills will be evaluated too.

Any notice about other alternative forms of a part of the exam will be given at the beginning of the course.

Oggetto:

Attività di supporto

Eventuali attività didattiche di supporto saranno rese note all'inizio del corso.

Any notice about auxiliary teaching will be given at the beginning of the course.

Oggetto:

Programma

Il programma è suddiviso in due parti.

Parte A: Principali sviluppi della letteratura italiana dalla fine del XVII secolo a tutto il XVIII: storia e antologia.

Testo di riferimento:

Giulio Ferroni, Storia e testi della letteratura italiana, vol. VI: L’età della ragione e delle riforme. La rivoluzione in Europa, Milano, Mondadori Università.

Della sezione Storia sono da prepararsi:

Epoca 6, L’età della ragione e delle riforme: gli interi capitoli (cioè in tutte le loro suddivisioni) 6.1, 6.3, 6.4, 6.5, 6.6, 6.7, 6.8.

Epoca 7, La rivoluzione in Europa 1789-1815: gli interi capitoli (cioè in tutte le loro suddivisioni) 7.1 e 7.2.

Delle sezioni Testi sono da prepararsi le seguenti parti antologiche:

T6.1: Paolo Rolli, Solitario bosco ombroso, pp. 125-127.

T6.3: Pietro Metastasio, L’Olimpiade, tav. 149 e Un addio, La follia delle passioni, Il dolore dell’abbandono(pp. 180-184) e le arie Risolver non osa(p. 186) e È pena troppo barbara(p. 187). Ranieri de’ Calzabigi, Euridice, atto III scena I, pp. 197-200.

T6.5 Carlo Goldoni: La locandiera, atto I scene i e ii (pp. 240-244), atto I scene ix e x (pp. 248-250); Carlo Gozzi, L’augellino belverde, atto I scena iv (pp. 335-339).

T6.6 Giuseppe Parini, Il Mattino, vv. 125-155 (pp. 376-378, 382-384) e IlMezzogiorno, vv. 510-555 (pp. 390-391, 393-396), La Notte, vv. 601-637 (pp. 411-413).

T6.7 Melchiorre Cesarotti, Poesie di Ossian,Fingal, IV, vv. 120-140 (pp. 439-441); Lamento di Colma, vv. 1-17 (pp. 445-447)

T6.8 Vittorio Alfieri, Della Tirannide:Come si possa vivere nella tirannide(pp. 467-469); Del prncipe e delle lettere:Se i letterati debbano lasciarsi proteggere dai principi(pp. 470-472); Antigone, atto II scena ii; atto V scena vi (pp. 472-483); introduzione alla Virginia(pp. 484-485); introduzione alla Mirra(p. 510) e Mirra, atto V scena ii, iii, e iv, vv. 160-220 (pp. 519-522); le Rime:Sublime specchio di veraci dettie Tacito orror di solitaria selva(pp. 523-526); Dalla Vita: Epoca III (Giovinezza), cap. IX (pp. 530-534)

T7.1 Lorenzo Da Ponte, Don Giovanni, atto I scena i (pp. 600-603) e atto I scena v, vv. 188-224 (pp. 604-605, 608).

T7.2 Vincenzo Monti, Caio Gracco, atto III scena iii, vv. 317-351 (pp. 643-645).

Parte B: Lettura e commento di Filippo e Saul di Alfieri. In particolare sono richieste:

  1. la conoscenza approfondita della produzione letteraria di Alfieri, con particolare riguardo a quella tragica
  2. storia compositiva, struttura, temi di Filippo e Saul
  3. nozioni basilari di metrica e retorica (capacità di riconoscere rime, assonanze, consonanze; figure retoriche: capacità di riconoscere le figure retoriche nelle tragedie analizzate)
  4. Parafrasi, analisi e commento di Filippo e Saul.N.B. Eventuali ulteriori indicazioni e materiali su Vittorio Alfieri saranno indicati durante il corso: gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare la docente in proposito a partire dalla fine di marzo.

 

The programme consists in two parts:

Part A: Italian literary history and anthology from the end of the XVIIth century to the end of the XVIIIth century.

Note: For the list of the topics see the Italian Version.

 Part B: Filippo and Saul: analysis and comment. Particularly are required:

- an accurated knowledge of the works of Alfieri, especially of his tragedies

- a basic knowledge of the metres and of the figures of speech in the analyzed tragedies

- paraphrase, analysis and comment of Filippo and Saul.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Parte A: Giulio Ferroni, Storia e testi della letteratura italiana, vol. VI: L’età della ragione e delle riforme. La rivoluzione in Europa, Milano, Mondadori Università.

Parte B: Le tragedie Filippo e Saul di Alfieri sono disponibili in edizioni economiche commentate e dotate di introduzione, fra le quali lo studente potrà scegliere: Milano, Rizzoli (collana BUR) oppure Milano, Garzanti (collana "I grandi libri").

N.B. Eventuali ulteriori indicazioni e materiali su Vittorio Alfieri saranno indicati durante il corso: gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare la docente in proposito a partire dalla fine di marzo.

Part A: Textbooks will be specified later, with the list of the topics.

Part B: Paperbacks of the tragedies Filippo and Saul are available: Milano, Rizzoli (series BUR), or Milano Garzanti (series "I grandi libri").

Any other bibliographical information will be given during the course. Non-attending students are requested to contact the teacher. 



Oggetto:

Note

Il superamento dell'interrogazione sulla Parte A è condizione indispensabile per essere interrogati sulla Parte B.

Si raccomanda agli studenti di presentarsi all'esame con i testi di studio.

Gli studenti sono invitati a contattare la docente per ogni chiarimento.

 

Getting through Part A is the precondition to be tested on the Part B.

It's recommended to bring textbooks at the examination. 

Students are expected to contact the professor in case of need.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/04/2019 15:09