Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LETTERATURE COMPARATE (Annualità unica) - Studenti A-E

Oggetto:

COMPARATIVE LITERATURE (Single Exam) - Students A-E

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LIN0334_1
Docente
Serenella Iovino (Titolare del corso)
Corso di studi
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/14 - critica letteraria e letterature comparate
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano/Inglese
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Preferibile una conoscenza dell'inglese.
A good command of English and Italian is required.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi sono di sviluppare le competenze teoriche e tematiche indicate nel programma cercando, attraverso lo studio di un classico della cultura contemporanea, di invitare a una riflessione sui modelli culturali che fanno da sfondo alla crisi ecologica. 



The course aims at developing an extensive expertise about the subjects indicated in the program, while at the same time inviting a reflection on the cultural models that underlie the current ecological crisis. Instrumental to this purpose will be the study of Calvino as a contemporary "classic".

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti dovranno mostrare di conoscere e aver compreso: 
-- lo spettro di applicazioni della pratica comparatistica e critico-letteraria
-- la genesi, motivi e sviluppi della critica letteraria ambientale contemporanea.
-- i temi principali dell'opera di Calvino, specialmente in relazione al taglio interpretativo proposto

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale e partecipata. Sono previste brevi presentazioni da parte degli studenti di alcuni testi o tematiche inerenti al corso. Informazioni specifiche saranno fornite a lezione.

Traditional lecture. Students can present papers about texts and topics of the course. More information will be given in class.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

scritta 

L'esame avverrà in forma scritta, con due domande aperte obbligatorie e avrà la durata di 60 minuti. È richiesto un uso corretto e consapevole della lingua italiana, dal punto di vista lessicale, grammaticale e sintattico. Per gli studenti che presenteranno una relazione orale a lezione, la domanda obbligatoria è solo la prima.



The final will be a WRITTEN exam (60 min.) consisting of two open questions (both obligatory).  Those who will present a paper in class will be required to answer only the FIRST question.

Lingue: italiano o, in alternativa, inglese, francese, tedesco, spagnolo. 
Languages: Italian or, alternatively, English, French, German, Spanish.

Oggetto:

Attività di supporto

Durante il corso verranno proiettati film e documentari, in collaborazione con Torino-Cinemambiente. 
Possibilità di relatori ospiti.

Oggetto:

Programma

Introducendo metodi e criteri dell'ecocritica (o critica letteraria ecologica), il corso punta a mettere in luce la capacità dei testi letterari di veicolare contenuti rilevanti per la nostra consapevolezza etico-ambientale, e allo stesso tempo di sollecitare la formazione di strategie critiche nei confronti dei sistemi di valori socialmente consolidati. La chiave di lettura comparatistica è qui declinata nel rapporto trans-disciplinare della letteratura con campi di ricerca scientifica, filosofica, artistica e storico-sociale, secondo il modello delle scienze umane ambientali o environmental humanities.

In maniera specifica, l'insegnamento si propone di esaminare i punti d'interazione tra la letteratura e i cambiamenti ecosistemici e paesaggistici che caratterizzano l'epoca dell'Antropocene, ossia il periodo della storia geologica terrestre in cui l'impatto delle attività umane condiziona i cicli bio-geo-chimici del pianeta. A questo fine, lo studio del metodo ecocritico viene applicato a uno degli autori italiani che meglio si prestano a uno studio trans-disciplinare ed ecologico: Italo Calvino. 

Il corso è diviso in due parti. 

Modulo A: Introduzione teorica-metodologica ai temi principali dell'ecocritica, con particolare attenzione al dibattito sull'Antropocene.
Si analizzeranno gli assunti, i criteri e le correnti della disciplina in chiave culturale-comparatistica. 

Modulo B: Italo Calvino e i paesaggi dell'Antropocene. La nostra interpretazione si soffermerà sugli aspetti dell'Antropocene usando l'opera di Calvino come chiave di lettura creativa di processi geologici. Esplorando le sue opere degli anni Cinquanta e Sessanta, cercheremo di vedere come la letteratura è stata in grado di catturare i processi ambientali che hanno preparato l'Antropocene, fungendo da strumento per una "stratigrafia narrativa" di questo periodo. In questo contesto, le opere letterarie saranno messe in relazione ai paesaggi italiani e globale dell'intera parabola dell'Antropocene, dai suoi inizi a quello che vediamo oggi intorno a noi. 

By introducing methods and criteria of ecocriticism (or ecological literary criticism), this course aims at shedding light on the power literary texts have to convey insights that are relevant to our environmental-ethical awareness, thus enabling critical strategies about socially consolidated visions and values. 
The comparative outlook here deployed refers in particular to the trans-disciplinary connections of literature with other fields of enquiry, including life science, philosophy, art, history and sociology, as defined by the model of the environmental humanities. 
More specifically, our target is to critically examine the crossings between literature and environment, especially in relation to the Anthropocene, namely, the epoch of our planetary history in which human actions impact the bio-geo-chemical cycles of the earth as a whole. As a way to put ecocritical methodology into practice, we will examine the works of Italo Calvino, here approached in a trans-disciplinary and ecological perspective. 

The course is divided in two parts. 
The first part (A) will provide a theoretical introduction to the general methodology of ecocriticism, putting particular emphasis on the Anthropocen debate. 
The second part (B) will examine Calvino as an exemplary case study. 

Part A: Introduction to ecocriticism. We will analyze the main tenets, criteria, trends and methodologies of environmental literary criticism in a cultural-comparative and trans-disciplinary key. 

Part B: Italo Calvino and the Landscapes of the Anthropocene. Our interpretation will read the phases of the Anthropocene by using the oeuvre of Italo Calvino as an imaginative companion to geological processes. Exploring his early writings, we will try to show how literature captured the environmental processes preparing the Anthropocene, thus providing-like a sort of "narrative stratigrapher"-a gradual disclosure of this new post-geological epoch. In this framework, literary works will be seen in connection with the Italian as well as global landscape of the Anthropocene in its historical parable, from its "Golden Spike" to what we see in and around us today.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Modulo A: 
• S. Iovino, Ecologia letteraria. Una strategia di sopravvivenza, Milano: Ed. Ambiente, 2015. 

Modulo B: 
• Calvino, La nuvola di smog e La formica argentina, Milano: Oscar Mondadori, ultima ristampa (o qualsiasi altra edizione purché integrale);
• Calvino, La speculazione edilizia, Milano: Oscar Mondadori, ultima ristampa (o qualsiasi altra edizione purché integrale);

Per i non frequentanti, obbligatorio:
• S. Iovino, Sedimenting Stories: Italo Calvino and the Extraordinary Strata of the Anthropocene. Disponbile on line: https://www.academia.edu/32274063/Sedimenting_Stories_Italo_Calvino_and_the_Extraordinary_Strata_of_the_Anthropocene

Letture consigliate (non obbligatorie): 

D. Scarpa. Italo Calvino. Torino: Bollati Boringhieri, 1999.

Bibliography in English to be agreed with. Please contact Prof. Iovino (serenella.iovino@unito.it)



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì15:00 - 18:00
Venerdì15:00 - 18:00

Lezioni: dal 05/10/2017 al 22/12/2017

Nota: le lezioni si terranno in Aula 32 - Palazzo Nuovo

Oggetto:

Note

Programma soggetto a cambiamenti.

La frequenza non è obbligatoria ma è caldamente consigliata. 

E' preferibile avere nozioni di lingua inglese. 
Programma soggetto a modifiche e integrazioni. Alcuni materiali d'esame verranno messi a disposizione dalla docente, previo contatto. 
Si ricorda di firmare sempre le proprie e-mail. Comunicazioni prive di indicazione del mittente non verranno prese in considerazione. 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 14/12/2017 19:22
Non cliccare qui!