Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA FRANCESE (Annualità unica)

Oggetto:

FRENCH LANGUAGE AND LINGUISTICS (Single Exam)

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
LIN0246
Docente
Patricia Kottelat (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Francese
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto più orale obbligatorio
Prerequisiti
Livello B2
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi del corso sono i seguenti:

  • Fornire una conoscenza approfondita e articolata della didattica del FLE (Français Langue Etrangère) attraverso l'analisi critica dell'evoluzione diacronica della sua metodologia
  • Fornire gli strumenti per la progettazione di percorsi didattici di FLE, in particolare coll'uso delle ICT
  • Fornire le basi alla metodologia CLIL in un'ottica di potenziamento della didattica del FLE.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di:

  • Analizzare manuali di didattica del FLE in prospettiva diacronica
  • Elaborare percorsi didattici FLE in particolare attraverso la didattizzazione di materiali autentici
  • Analizzare processi di insegnamento/apprendimento mediati dall’uso delle ICT
  • Analizzare e elaborare percorsi didattici secondo la metodologia CLIL in prospettiva FLE.

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali su nozioni teoriche del programma, esercitazioni pratiche rivolte all'illustrazione e alla preparazione di elaborazione di percorsi didattici FLE.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Gli studenti troveranno di seguito le istruzioni relative alla Parte B (esame di Lingua francese, programma 19-20) e alla Parte C orale per la sessione a distanza di maggio 2020.

 

 

PARTE B

 

 

  • Prova inizialmente prevista: la prova era scritta e si svolgeva sotto forma di produzione scritta, tipologia “dissertation”, relativa agli aspetti teorici della didattica del FLE (evoluzione diacronica delle metodologie di insegnamento, problemi teorici, ecc.)

 

  • Prova sostitutiva per la sessione di maggio: la prova scritta viene sostituita con una prova orale individuale, di durata 20 minuti, volta a verificare le conoscenze dello studente relativamente al programma in vigore per 2019-2020.

Tale prova orale comporterà alcune domande sugli aspetti teorici della didattica del FLE.

 

 

 

PARTE C ORALE

 

Le modalità relative alla Parte C (orale finale) rimangono immutate, durata 20 minuti.

Gli studenti dovranno presentare il loro PPT in modalità “condivisione” sullo schermo commentando il loro lavoro di creazione di una micro-unità didattica. Oltre alla valutazione delle competenze relative alla didattica, la valutazione delle competenze linguistiche verterà sia sulla qualità dell’orale, sia sulla qualità della competenza redazionale del PPT, integrando così un elemento di valutazione della parte scritta assente dalla Parte B.

Oggetto:

Attività di supporto

Analisi della sitografia di FLE Français Langue Etrangère messa a disposizione degli studenti.

 

Oggetto:

Programma

• Analisi critica dell'evoluzione diacronica delle metodologie per l'insegnamento del FLE (Français Langue Etrangère): dalle MAV (Metodi Audio Visivi) all'approccio comunicativo del QCER, analisi dei manuali fondatori di ogni fase evolutiva.

• Progettazione e sviluppo di attività di insegnamento del FLE: elaborazione di percorsi didattici, didattizzazione di materiali autentici per i livelli del QCER compresi tra A1 e C2.

• Studio dei processi di insegnamento e apprendimento del FLE mediati dall'uso delle ICT (nuove tecnologie digitali, nuove modalità di insegnamento/apprendimento): progettazione di materiali, sussidi e percorsi didattici con risorse multimediali e ICT.

• Introduzione alla metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) per docenti DNL (Discipline Non Linguistiche): fondamenti epistemologici e metodologico-procedurali, analisi critica di percorsi didattici in lingua francese per discipline umanistiche e scientifiche.

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Sarà fornita agli studenti ad inizio anno una sitografia di FLE Français Langue Etrangère, strumento di base per la ricerca di risorse e materiali autentici da didattizzare nonché strumento di lavoro per il potenziamento linguistico.

Inoltre si consiglia la lettura delle seguenti opere :

  • Jean-Pierre Cuq, Isabelle Gruca, Cours de didactique du français langue étrangère et seconde, 4e édition, PUG, 2017
  • P. Bertocchini, E. Costanzo, Manuel pratique pour le professeur de FLE, CLE International, Paris, 2016.

 



Oggetto:

Note

Sia la parte scritta che la parte orale dell'esame si svolge in lingua francese.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/04/2020 15:17
Non cliccare qui!