Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

FILOLOGIA ROMANZA

Oggetto:

ROMANCE PHILOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0251
Docente
Matteo Milani (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
9 o 6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Filologia Romanza triennale.
Gli studenti che non hanno sostenuto l’esame di Filologia Romanza triennale devono concordare con il Docente una parte integrativa.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento di Filologia Romanza rientra nell'ambito della formazione linguistica magistrale:  attraverso riflessioni specifiche sulle dinamiche comunicative e traduttive, con articolati esercizi di comprensione, di traduzione e di produzione scritta/orale e il supporto di sussidi multimediali, la formazione linguistica magistrale è finalizzata all'approfondimento delle nozioni di linguistica teorica e applicata, di filologia, di glottodidattica, di traduttologia e all'acquisizione, per le lingue straniere, di competenze e abilità di grado avanzato.
In particolare, l'insegnamento di Filologia Romanza magistrale, oltre ad approfondire le nozioni di linguistica storica, si propone di trasmettere alcune conoscenze avanzate di filologia; nello specifico, si possono individuare i seguenti obiettivi:

9 CFU

  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico): conoscere i principali mutamenti morfologici e sintattici avvenuti nel passaggio dal latino alle lingue romanze, con un approfondimento sul relativo lessico
  2. Critica testuale: apprendere i principi fondamentali della critica testuale e applicarli ad alcuni casi esemplificativi della letteratura romanza
  3. La tradizione del Decameron di Giovanni Boccaccio: conoscere le principali questioni testuali dell'opera e saper proporre un'analisi ecdotica e tematica esemplificativa della novella di ser Cepparello (I 1)

6 CFU

  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico): conoscere i principali mutamenti morfologici e sintattici avvenuti nel passaggio dal latino alle lingue romanze, con un approfondimento sul relativo lessico
  2. Critica testuale: apprendere i principi fondamentali della critica testuale e applicarli ad alcuni casi esemplificativi della letteratura romanza

The course of Romance Philology (two-year degree), in addition to deepening the notions of historical linguistics, aims to teach some advanced knowledge of philology; specifically, the following objectives can be identified:

9 CFU

  1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon): to know the main morphological and syntactic changes that have taken place from Latin to Romance languages, with an in-depth study on its vocabulary
  2. Textual criticism: to learn the fundamental principles of text criticism and to apply them to some examples of Romance literature
  3. The tradition of Giovanni Boccaccio's Decameron: general reflections and analysis of the tale "Ser Cepparello" (I 1)

6 CFU

  1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon): to know the main morphological and syntactic changes that have taken place from Latin to Romance languages, with an in-depth study on its vocabulary
  2. Textual criticism: learn the fundamental principles of text criticism and apply them to some examples of Romance literature

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, lo studente avrà acquisito le conoscenze necessarie per muoversi con competenza e spirito critico attraverso alcune delle principali questioni testuali che attraversano la tradizione letteraria romanza e in specie italiana.

At the end of the course, the student will acquire the knowledge needed to move with competence and critical spirit through some of the main textual issues that concern the romance literary tradition and the Italian one in particular.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali con supporto di slide.
Esercitazioni in aula con commento ai testi.

Frontal lectures with slide support.
Classroom tutorials with commentary on the texts.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

9 CFU

L'esame, svolto oralmente sulle tutte e tre parti dell'insegnamento (senza possibilità di loro suddivisione in più appelli), si articola come segue:

  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico): una domanda dedicata ai mutamenti morfologici e una domanda dedicata ai mutamenti sintattici al lessico delle lingue romanze
  2. Critica testuale: verifica della conoscenza dei concetti generali (originale, copia, errori, varianti, …), della fasi dell'edizioni critica, delle metodologie della filologia d'autore, con applicazione ad alcuni casi esemplificativi
  3. La tradizione del Decameron di Giovanni Boccaccio: una domanda sulle principali problematiche legate alla ricostruzione del testo critico dell'opera (stesura e revisione, mss. principali e loro rapporti, ...); analisi testuale e commento tematico della novella di ser Cepparello (I 1)

Per il superamento dell'esame è richiesta una preparazione almeno sufficiente sulle tre parti del corso; la mancata preparazione di una delle parti del corso implica il rinvio ad altro appello.
Per una votazione eccellente/ottima, oltre alla conoscenza delle nozioni richieste vengono valutate la capacità espositiva, la proprietà terminologica e l'attitudine critica.

6 CFU

L'esame, svolto oralmente sulle tutte e due parti dell'insegnamento (senza possibilità di loro suddivisione in più appelli), si articola come segue:
  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico): una domanda dedicata ai mutamenti morfologici e una domanda dedicata ai mutamenti sintattici al lessico delle lingue romanze
  2. Critica testuale: verifica della conoscenza dei concetti generali (originale, copia, errori, varianti, …), della fasi dell'edizioni critica, delle metodologie della filologia d'autore, con applicazione ad alcuni casi esemplificativi

Per il superamento dell'esame è richiesta una preparazione almeno sufficiente sulle due parti del corso; la mancata preparazione di una delle parti del corso implica il rinvio ad altro appello.
Per una votazione eccellente/ottima, oltre alla conoscenza delle nozioni richieste vengono valutate la capacità espositiva, la proprietà terminologica e l'attitudine critica.

9 CFU

The oral exam on all three parts of the course (without the possibility of splitting into multiple appeals) is structure as follows:

  1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon): a question devoted to morphological changes and a question devoted to syntactic changes to the romance language lexicon
  2. Textual criticism: verification of knowledge of general concepts (original, copy, errors, variants, ...), of the phases of critical editions, of methodologies of authorship philology, with application to some example cases
  3. The tradition of Giovanni Boccaccio's Decamerona question on the main problems related to the critical text of the Decameron; analysis of the tale "Ser Cepparello" (I 1)

In order to pass the exam, at least sufficient preparation on the three parts of the course is required; failure to prepare one part of the course implies a postponement to another appeal.

For an excellent vote, in addition to the knowledge of the notions required, the ability to present, terminology, and critical attitudes are evaluated.

6 CFU

The oral exam on all two parts of the course (without the possibility of splitting into multiple appeals) is strucured as follows:

  1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon): a question devoted to morphological changes and a question devoted to syntactic changes to the romance language lexicon
  2. Textual criticism: verification of knowledge of general concepts (original, copy, errors, variants, ...), of the phases of critical editions, of methodologies of authorship philology, with application to some example cases

In order to pass the exam, at least sufficient preparation on the three parts of the course is required; failure to prepare one part of the course implies a postponement to another appeal.

For an excellent vote, in addition to the knowledge of the notions required, the ability to present, terminology, and critical attitudes are evaluated.

Oggetto:

Programma

9 CFU

  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico)
  2. Critica testuale
  3. La tradizione del Decameron di Giovanni Boccaccio

6 CFU

  1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico)
  2. Critica testuale

9 CFU

  1. Romance Linguistics (morphology, syntax and vocabulary)
  2. Textual criticism
  3. The tradition of Giovanni Boccaccio's Decameron

6 CFU

  1. Romance Linguistics (morphology, syntax and vocabulary)
  2. Textual criticism

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

9 CFU

1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico)

Linguistica romanza, capitoli 5, 6, 7
Autore: Charmaine Lee
Edizione: 2000
Casa editrice: Carocci
ISBN: 8843014811

2. Critica testuale

Introduzione agli studi di filologia italiana, capitoli I. «Manoscritti e stampe», III. «La trasmissione dei testi», IV. «L'edizione», V. «Filologia d'autore»
Autore: Alfredo Stussi
Edizione: 2004 o 2007
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815047220

Fondamenti di critica testuale, tre saggi a scelta dello studente
Autore: Alfredo Stussi (a cura di)
Edizione: 2016 o 2010
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815107193

3. La tradizione del Decameron di Giovanni Boccaccio

La novella di ser Cepparello. «Decameron» I 1
Autore: Alfonso D'Agostino
Edizione: 2010
Casa editrice: LED
ISBN: 9788879164474

I testi indicati sono validi in qualsiasi edizione.

6 CFU

1. Linguistica romanza (morfologia, sintassi e lessico)

Linguistica romanza, capitoli 5, 6, 7
Autore: Charmaine Lee
Edizione: 2000
Casa editrice: Carocci
ISBN: 8843014811

2. Critica testuale

Introduzione agli studi di filologia italiana, capitoli I. «Manoscritti e stampe», III. «La trasmissione dei testi», IV. «L'edizione», V. «Filologia d'autore»
Autore: Alfredo Stussi
Edizione: 2004 o 2007
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815047220

Fondamenti di critica testuale, tre saggi a scelta dello studente
Autore: Alfredo Stussi (a cura di)
Edizione: 2016 o 2010
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815107193

I testi indicati sono validi in qualsiasi edizione.

9 CFU

1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon)

Linguistica romanza, capitoli 5, 6, 7
Autore: Charmaine Lee
Edizione: 2000
Casa editrice: Carocci
ISBN: 8843014811

2. Textual criticism

Introduzione agli studi di filologia italiana, chapters I. «Manoscritti e stampe», III. «La trasmissione dei testi», IV. «L'edizione», V. «Filologia d'autore»
Autore: Alfredo Stussi Edizione: 2004 o 2007
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815047220

Fondamenti di critica testuale, three studies chosen by the student
Autore: Alfredo Stussi (by)
Edizione: 2016 o 2010
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815107193

3. The tradition of Giovanni Boccaccio's Decameron

La novella di ser Cepparello. «Decameron» I 1
Autore: Alfonso D'Agostino
Edizione: 2010
Casa editrice: LED
ISBN: 9788879164474

All editions of the texts are valid.

 

6 CFU

1. Romance linguistic (morphology, syntax and lexicon)

Linguistica romanza, capitoli 5, 6, 7
Autore: Charmaine Lee
Edizione: 2000
Casa editrice: Carocci
ISBN: 8843014811

2. Textual criticism

Introduzione agli studi di filologia italiana, chapters I. «Manoscritti e stampe», III. «La trasmissione dei testi», IV. «L'edizione», V. «Filologia d'autore»
Autore: Alfredo Stussi
Edizione: 2004 o 2007
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815047220

Fondamenti di critica testuale, three studies chosen by the student
Autore: Alfredo Stussi (by)
Edizione: 2016 o 2010
Casa editrice: il Mulino
ISBN: 8815107193

All editions of the texts are valid.



Oggetto:

Note

Insegnamento riservato agli studenti di una lingua romanza (francese, portoghese, romeno, spagnolo).

Gli studenti che non hanno sostenuto l'esame di Filologia Romanza triennale devono aggiungere al programma la seguente parte integrativa:

  • Linguistica romanza: Charmaine Lee, Linguistica romanza, capitoli 1, 2, 3, 4, Roma, Carocci, 2000 [Biblioteca di Scienze Letterarie e Filologiche (Via Bava), FR.2 9]
  • Letteratura romanza medievale: Furio Brugnolo, Roberta Capelli, Profilo delle letterature romanze medievali, capitolo 1 e un capitolo a scelta tra 2, 3 e 4 [Biblioteca di Scienze Letterarie e Filologiche (Via Bava), FR.2 190]

9 CFU

Per i punti 2 e 3, eventuali modalità d'esame alternative per gli studenti frequentanti saranno illustrate durante le lezioni.

6 CFU

Per il punto 2, eventuali modalità d'esame alternative per gli studenti frequentanti saranno illustrate durante le lezioni.

Course reserved for students of a Romance language (French, Portuguese, Romanian, Spanish).

Students who have not attended the examination of Roman Philology (three-year degree) must add the following supplementary part:

  • Romance linguistic: Charmaine Lee, Linguistica romanza, chapters 1, 2, 3, 4, Roma, Carocci, 2000 [Biblioteca di Scienze Letterarie e Filologiche (Via Bava), FR.2 9]
  • Medieval Romance literature: Furio Brugnolo, Roberta Capelli, Profilo delle letterature romanze medievali, chapter 1 e a chapter chosen by the student from 2, 3 and 4 [Biblioteca di Scienze Letterarie e Filologiche (Via Bava), FR.2 190]

9 CFU

For points 2 and 3, any alternative exam mode for attending students will be illustrated during the lessons.

6 CFU

For point 2, any alternative exam mode for attending students will be illustrated during the lessons.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/01/2019 13:19
Non cliccare qui!