Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA SERBA E CROATA (Seconda annualità)

Oggetto:

SERBIAN AND CROATIAN LANGUAGE AND LINGUISTICS (SECOND YEAR)

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
LIN0141
Docente
Prof.ssa Olja Perisic (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/21 - slavistica
Modalità di erogazione
Mista
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze base di Lingua (A1/A2)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di approfondire i temi morfosintattici acquisiti al primo anno.Sarà richiesta la conoscenza del lessico affrontato durante il corso che permetterà di affrontare le situazioni comunicative al livello formale e informale. Saranno forniti gli strumenti per affrontare le prime traduzioni.

 

The course aims to expand knowledge of the morphosyntactic themes acquired during the first year. The students should aquire and expand vocabulary in order to be able to communicate in formal and informal situations. During the course the tools for the first translations will be provided. 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente deve dimostrare di essere in grado di:

- padroneggiare le strutture grammaticali per applicarle nell'uso parlato e scritto della lingua nei contesti formali e informali;

- partecipare alla conversazione orale semplice in diversi ambiti (quotidianità, ambito accademico ecc.);

- leggere e comprendere testi semplici di tipo letterario, giornalistico, scientifico-divulgativo;

 

 

At the end of the course the student should be able to:

- master the grammatical structures and apply them in the spoken and written communication in formal and informal contexts;

- participate in the simple conversation in different fields (everyday life, academic environment, etc.);

- read and understand simple literary, journalistic, scientific-popular texts;

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali, Power point, intervento di esperti (docenti Erasmus o visiting), partecipazione a conferenze o altre attività organizzate nel Dipartimento.

 

Power point, lectures held by Erasmus or visiting teachers, participation in conferences or other activities. 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame finale consiste in una prova scritta (dettato, esercizi, scrittura di un breve testo) e una prova orale per l'accertamento delle abilità di espressione orale insieme alla parte teorica (Letture)

Il voto finale corrisponde al voto medio tra il risultato della prova scritta e dell'esame orale.

L'esame orale può essere sostenuto in italiano e serbo e croato. 

 

The final exam consists of a written test (dictation, exercises, writing a short text) and an oral exam to ascertain oral expression skills together with the theoretical part of exam (Letture).

The final grade corresponds to the average grade between the result of the written test and the oral exam.

The oral exam can be taken in Italian and Serbian and Croatian. 

 

Oggetto:

Attività di supporto

Attività di supporto saranno organizzate su richiesta e/o se si presenta la necessità.

 

Support activities will be organized upon request. 

 

Oggetto:

Programma

Il corso si compone in tre moduli:

-  il primo modulo prevede un approfondimento e consolidamento degli elementi di morfologia già acquisiti e l'acquisizione del condizionale, imperativo, gerundio presente e passato, passivo, futuro II, aoristo, numeri (collettivi e sostantivi numerali)

- il secondo modulo sarà dedicato a a) l'aspetto verbale, il sistema dei verbi perfettivi/imperfettivi, la loro formazione e l'uso pratico; b) l'introduzione alla sintassi;

- il terzo modulo prevede la traduzione delle frasi estrapolate dai corpora con una particolare attenzione rivolta all'aspetto verbale

Tutti i contenuti dell'insegnamento frontale saranno disponibili sulla pagina della docente e su Moodle. 

Il corso mira a sviluppare le competenze digitali nell'ambito dell'acquisizione delle lingue: l'uso dei dizionari elettronici, corpora linguistici e altri strumenti digitali. 

Gli studenti saranno coinvolti nei seminari e nelle presentazioni organizzate durante l'anno. 

> Per gli studenti Erasmus sarà possibile concordare un programma a seconda delle esigenze.

Gli studenti di madrelingua serbo/croato (o bilingui) dovranno concordare con la docente un programma alternativo previo accertamento della conoscenza della lingua tramite un colloquio orale.

 

 

The course is divided into three modules:

- the first module provides consolidation of the morphology already acquired in the first year and the acquisition of the conditional, imperative, present and past gerund mode, numbers

- the second module will be dedicated to a) the verbal aspect, the system of perfective / imperfective verbs, their formation and practical use; b) the introduction to the syntax;

- the third module: translation of the sentences from the corpora with particular attention to the verbal aspect

All the contents of the lectures will be available on this page and on Moodle.

For mother-tongue and Erasmus students it will be possible to agree on a programme according to their language skills. 

The course aims to develop digital skills in the field of language acquisition: the use of electronic dictionaries, linguistic corpora and other digital tools.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Klajn I., Grammatica della lingua serba, Belgrado, 2007.

Olivari Venier I., Compendio di grammatica croata, Trieste, 1990.

Mladenović A., Dizionario serbo-italianodei verbi imperfettivi e perfettivi, Venezia, 2010.

Dizionari:

Klajn Ivan, Italijansko srpski rečnik, Nolit, Beograd (qualsiasi edizione)

M.Deanović, J.Jernej, Hrvatsko-talijanski rječnik, Školska knjiga, Zagreb (qualsiasi edizione)

Letture:

Trovesi A., La codificazione della lingua montenegrina. Storia di un’idea, Studi slavistici, VI, 2009, pp. 197-223

Kordić S., Purismo e censura linguistica in Croazia oggi, Studi slavistici, V, 2008, pp. 281-297

Kapović M., Bosnian/Croatian/Montenegrin/Serbian: Notes on contact and conflict, in Contact and Conflict, R. Muhr, M.Castells, J. ngel, J.Rueter (ed.). Berlin: Peter Lang, 2020, 171-184.

Klajn I., Grammatica della lingua serba, Belgrado, 2007.

Olivari Venier I., Compendio di grammatica croata, Trieste, 1990.

Mladenović A., Dizionario serbo-italianodei verbi imperfettivi e perfettivi, Venezia, 2010.

Dictionaries:

Klajn Ivan, Italijansko srpski rečnik, Nolit, Beograd (qualsiasi edizione)

M.Deanović, J.Jernej, Hrvatsko-talijanski rječnik, Školska knjiga, Zagreb (qualsiasi edizione)

Readings:

Trovesi A., La codificazione della lingua montenegrina. Storia di un’idea, Studi slavistici, VI, 2009, pp. 197-223

Kordić S., Purismo e censura linguistica in Croazia oggi, Studi slavistici, V, 2008, pp. 281-297

Kapović M., Bosnian/Croatian/Montenegrin/Serbian: Notes on contact and conflict, in Contact and Conflict, R. Muhr, M.Castells, J. ngel, J.Rueter (ed.). Berli: Peter Lang, 2020, 171-184.



Oggetto:

Note

L'orario per la seconda annualità nel secondo semestre: 

venerdì 10h-13h 

venerdì 13h-14h esercitazioni 

 https://unito.webex.com/meet/olja.perisic

AVVISO appelli 2020/21:  A partire da (appello di maggio / primo appello di giugno / secondo appello di giugno / appello di luglio) l'esame si svolge in presenza. Le studentesse e gli studenti internazionali, fuori regione e in condizioni di fragilità devono segnalare l'eventuale richiesta di svolgere l'esame a distanza al momento dell'iscrizione. Si precisa che verranno effettuati dei controlli a campione e che la falsa dichiarazione potrà comportare provvedimenti disciplinari.

 

 

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/04/2021 14:33