Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA TEDESCA (Prima annualità)

Oggetto:

GERMAN LANGUAGE AND LINGUISTICS (FIRST YEAR)

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LIN0036_0
Docente
Marcella Costa (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano/Tedesco
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Prova propedeutica di tedesco I anno
Propedeutico a
Lingua tedesca II annualità
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

La formazione linguistica triennale, attraverso la riflessione sulla lingua quale fenomeno storico, sociale e culturale, l'analisi di testi scritti e orali, gli esercizi di traduzione e di mediazione, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata alla conoscenza di base delle nozioni di linguistica teorica e applicata, di filologia, di glottodidattica, di traduttologia e all'acquisizione, per le lingue straniere, di competenze e abilità di base, corrispondente al livello A2 del "Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue". In particolare, nella prima parte (sincronia) verranno fornite le basi per la descrizione della fonetica, della morfologia e della sintassi del tedesco, necessarie per lo sviluppo della competenza linguistica scritta e orale. Nella seconda parte  verranno illustrate le linee di sviluppo della lingua tedesca dal Novecento a oggi.

 

The  first-year German language course  is part of the linguistic education of the three-year curriculum. 

The course provides students with the critical awareness  of  German, intended as a social, cultural and historical phenomenon. 

In the first part the course deals with the main phonological, morphological and syntactic  features of German (level A2). In the second part the course focuses on the evolution of German from the XX century up to today.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà  conoscere le principali regole di pronuncia del tedesco, anche in contrasto con l'italiano; dovrà conoscere la morfologia nominale, verbale e aggettivale, oltre che le principali caratteristiche della formazione di parola (composizione, derivazione, conversione, abbreviazione); dovrà conoscere la Felderanalyse della frase tedesca.

Dovrà inoltre conoscere le principali linee di sviluppo del tedesco nel sec. XX e XXI e le caratteristiche sociolinguistiche del tedesco contemporaneo. 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

- riconoscere e classificare i fenomeni morfologici e sintattici discussi in aula in testi di livello A2;

- applicare le nozioni grammaticali acquisite nelle esercitazioni linguistiche all'analisi morfologica e sintattica del tedesco;

- riassumere le principali linee di sviluppo della lingua tedesca nel XX e XXI secolo.

 Abilità comunicative

Al termine del corso lo studente dovà essere in grado di descrivere con la terminologia introdotta nel corso i fenomeni linguistici analizzati, riportando esempi pertinenti e con ortografia corretta. Dovrà inoltre aver migliorato la sua competenza fonetica nella lingua straniera e aver acquisito il livello A2 del QCER tramite la frequenza dei lettorati del I anno e il superamento della relativa prova propedeutica.

 

At the end of the semester the students should master following topics: pronunciation of German; word formation; flexive morhology; Felderanalyse; main developements in contemporary German 

They should be able to describe the analyzed phenomena with coherent language choices.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale.

Cicli di esercitazioni di fonetica.

Utilizzo di sussidi multimediali (video, audio, slide) messi a disposizione sulla piattaforma Moodle (da febbraio 2018)

 

Lecture.

Drills on phonetic topics

Slides and other materials are available starting from February 2018 on the Moodle plattform.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto della durata di 60 minuti con domande aperte a risposta breve (esercizi di riconoscimento di peculiarità fonologiche del tedesco, anche in contrasto con l'italiano; analisi morfologica delle categorie nome, verbo e aggettivo; analisi dei principali processi di formazione di parola; analisi della frase tedesca con la griglia della Felderanalyse) e a risposta aperta (linee di sviluppo del tedesco nei secoli  XX-XXI ). 

Il voto definitivo tiene conto della Endnote (voto finale) della prova propedeutica di tedesco I annualità.

La correzione degli elaborati può essere discussa individualmente durante l'orario di ricevimento.

Lo studente ha diritto a presentarsi quattro volte per anno accademico all'appello d'esame. Per ogni anno accademico vengono offerti otto appelli d'esame (maggio-giugno (due appelli)-luglio-settembre (due appelli) 2018; gennaio-febbraio 2019).

 

Oggetto:

Attività di supporto

Cicli di esercitazioni individuali di fonetica correttiva.

Lettorato di tedesco I anno (www.lettoratitedesco.unito.it)

Oggetto:

Programma

Prima parte: Peculiarità fonologiche del tedesco (sistema vocalico e consonantico; accento di parola, accento di frase; note contrastive tedesco-italiano); morfologia del verbo, del nome e dell'aggettivo; formazione di parola (composizione nominale, aggettivale e verbale; derivazione nominale, aggettivale e verbale; conversione; abbreviazione); Felderanalyse.

Seconda parte: la lingua tedesca nel Novecento e oggi (Purismo, lingua durante il Nazionalsocialismo, lingua letteraria e Umgangssprache, la lingua divisa, dibattito sull'uso non discriminatorio della lingua, Denglisch, E-Deutsch). 

La frequenza al corso è caldamente consigliata. Non è previsto un programma per non frequentanti.

 

In the first part the course introduces to the phonetics, morphology and syntax of German. The second part of the course deals with the features of German in the 20th-21th century.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Prima parte:

P. Barberis, A. Sarnow (2014), Introduzione alla fonetica del tedesco. Con esercizi mirati, Torino: Celid.

C. Di Meola (2016 o ed. precedenti), Introduzione alla linguistica tedesca, Roma: Bulzoni. (capp. fonetica e fonologia, morfologia, sintassi)

Diapositive a cura della docente, disponibili a partire da febbraio 2018 sulla piattaforma Moodle.

Seconda parte

Letture e materiali disponibili sulla piattaforma Moodle (a partire da febbraio 2018).

Inserire qui il testo in inglese



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì8:00 - 10:00Aula 1M Palazzo Lionello Venturi - Piano secondo
Venerdì8:00 - 10:00Aula 1M Palazzo Lionello Venturi - Piano secondo
Sabato8:00 - 10:00Aula 1M Palazzo Lionello Venturi - Piano secondo

Lezioni: dal 08/02/2018 al 06/05/2018

Nota: Le lezioni si tessanno presso l'aula 1M P. Venturi

Oggetto:

Note

Gli studenti che hanno frequentato il corso nell'a.a. 2016-17 e precedenti potranno svolgere l´esame scritto con il programma 2016/17 fino all'appello di luglio 2018 incluso.

Successivamente sarà possibile sostenere l'esame con il vecchio programma esclusivamente in forma orale. E' necessario segnalare questa esigenza scrivendo una mail a marcella.costa@unito.it (almeno dieci gg. prima dell'appello scritto).

Riunione informativa per gli studenti di Germanistica in cui verranno fornite tutte le informazioni organizzative: 26 settembre ore 11 aula 1M Palazzo Venturi (Via Verdi 25)

Per gli studenti in possesso di certificazione linguistica di livello A2 o superiore è previsto il riconoscimento del I anno di lettorato e la possibilità di iscriversi ai corsi di lettorato di II anno. Le date in cui verrà effettuato il riconoscimento delle certificazioni verranno pubblicate nel mese di settembre sul sito dei lettorati di tedesco.

I lettorati sono corsi annuali. Per poter partecipare ai lettorati è necessaria la pre-iscrizione (online sul sito dei lettorati di tedesco). Nella prima settimana di ottobre verranno pubblicati gli orari e attivata l'iscrizione vera e propria (online).

Si rammenta che il lettorato è un servizio e che l'iscrizione a un corso di lettorato richiede la frequenza obbligatoria e attiva. Per essere considerato studente frequentante e ottenere il voto interno di lettorato, Lektoratsnote, lo studente deve essere presente per almeno il 70% delle ore complessive di lezione, partecipare attivamente e svolgere i compiti assegnati. La sola frequenza non dà automaticamente diritto al voto interno di lettorato. Chi non ottiene il voto di lettorato è tenuto a sostenere la parte orale della prova propedeutica. Il colloquio orale può essere sostenuto dopo aver superato la prova propedeutica scritta. Per ogni anno accademico sono previste tre prove propedeutiche scritte e tre prove propedeutiche orali. Ulteriori informazioni su modalità d'esame e programmi dei lettorati sul sito www.lettoratitedesco.unito.it.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 05/04/2018 10:38