Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Lettorato di lingua serba e croata

Oggetto:

Practical classes of Serbian and Croatian

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
n.d.
Docente
Ivan Dimitrijevic (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
Anno
3° anno
Tipologia
Lettorato
Crediti/Valenza
0
SSD dell'attività didattica
L-LIN/21 - slavistica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano/Serbo e Croato
Modalità di frequenza
Obbligatoria per iscritti/e
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

In corso di aggiornamento, inserire il testo.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L'apprendimento del livello B2 (e parzialmente C1) del Quadro comune europeo (sintassi della frase semplice e complessa, sintassi dei casi).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

In corso di aggiornamento, inserire il testo.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

In corso di aggiornamento, inserire il testo.

Oggetto:

Programma

I semestre

Sintassi della frase

- le unità della struttura sintassica (parola, sintagma e frase)

- elementi della frase (soggetto, predicato, complemento diretto e indiretto, attributo e apposizione, locuzioni avverbiali)

- osservazioni generali sulla frase semplice e sulla frase complessa

- ordine delle parole nella frase semplice

- classificazione delle frasi semplici in base alla loro semantica (persona, possessione, tempo, luogo, compagnia, mezzo, causa, conseguènza, concessióne)

 

Lessico:

- tradizione, istruzione, media, ecologia, divertimento, gergo, fraseologia

 

II semestre

Sintassi della frase

- classificazione delle frasi complesse (subordinate e coordinate)

- frasi coordinate (copulative, avversative, disgiuntive, esplicative, dichiarative)

- frasi subordinate (esclusive, interrogative, relative esplicite e implicite, temporali, locative, modali, finali, causali, consecutive, condizionali, concessive)

- uso del pronome anaforico

- discorso diretto e indiretto 

 

Sintassi dei casi:

- nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale locativo

 

Lessico:

- istruzioni, annunci, moduli, riti, discorsi, note 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

In corso di aggiornamento, inserire il testo.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 31/01/2017 15:12