Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

TEORIA DEI MEDIA E CULTURA VISUALE MAGISTRALE

Oggetto:

Media Theory and visual culture studies

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
LIN0527
Docente
Chiara Simonigh (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)
Anno
1° anno 2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
L'insegnamento sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Lo studio delle lingue e delle letterature è inserito in un articolato percorso di formazione culturale finalizzato, a livello triennale, alla conoscenza di base della civiltà, della storia, del pensiero pedagogico, delle tradizioni antropologiche, del territorio, dello sviluppo economico, del diritto, delle espressioni artistiche e degli strumenti tecnologici dei paesi e delle aree di riferimento.

Il corso ha come obiettivo di fornire agli studenti una conoscenza del sistema

mediatico contemporaneo con particolare attenzione a cinema, televisione e cultura

globalizzata.

 

 

The course will provide students with a knowledge of the contemporay media system

with focus on cinema, television and globalized culture.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti

a) avranno una conoscenza complessiva del panorama mediale contemporaneo;

b) saranno in grado di individuare le dinamiche culturali, sociali ed economiche alla

base del sistema dei media contemporaneo;

c) avranno strumenti per interpretare testi audiovisivi;

d) saranno in grado di esporre con adeguata terminologia un'interpretazione critica

dei testi audiovisivi;

e) saranno in grado di proseguire autonomamente con l'approfondimento della

materia.

 

 

At the end of the classes the students

a) will have a broad vision of the contemporary media landscape;

b)will be able to identify the cultural, economical, and social dynamics of the

contemporary media system;

c) will be able to judge cinematographic and television products;

d) will be able to express a critical evaluation of audio-visual products;

e) will be able to continue the study of the subject independently.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali con supporto di slide.

Esercitazioni in aula con commento agli audiovisivi.

Lezioni registrate su Moodle, lezioni in diretta via Webex.

Frontal lectures with slide support.

Classroom tutorials with commentary on the audiovisual texts.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame sarà in forma orale e in lingua italiana. La preparazione sarà giudicata

adeguata quando lo studente dimostrerà di orientarsi autonomamente tra i concetti

studiati a lezione e nei volumi e stabilire connessioni tra i testi audiovisivi.

In ragione della contingenza Covid19, è possibile sostenere un esonero scritto tramite Moodle da maggio a settembre 2020, secondo le modalità indicate negli avvisi e nelle note.

 

 

Oral exam in Italian. The students' competence will be judged appropriate when they

will show the ability to establish connection between the recommended books and

analyzed products.

Oggetto:

Programma

Media audiovisivi e globalizzazione

Le novità introdotte dai media audiovisivi nella cultura mondiale sono molteplici, alcune delle quali implicano radicali mutamenti sociali, antropologici, psicologici, cognitivi, ecc.

Il corso verte sullo studio dell’immagine mediatica audiovisiva contemporanea, intesa come uno dei principali e più pervasivi fattori di determinazione della cultura globale, nonché come l’agente primario della comprensione interculturale.

L’immagine mediatica audiovisiva è indagata, in questo quadro, secondo un metodo interdisciplinare quale espressione culturale, simbolica, immaginaria e mitologica della società-mondo.

Le metamorfosi e le invarianti del moderno hanno trovato, specie nel cinema — che può essere considerato il progenitore dei media audiovisivi in genere —, nuove forme di esperienze culturali, capaci di generare e rigenerare il divenire storico, sociale, culturale dell’intero pianeta dal Novecento ad oggi, ridefinendo le nozioni di cultura, arte, società, comunità.

Il cinema ha determinato, in questo quadro, una sorta di laboratorio del simbolico, capace di diffondere e radicare nella cultura mondiale una molteplicità di immagini e concezioni della società-mondo.  

Nell’ambito del corso tali questioni sono affrontate attraverso l’esercizio – supportato da bibliografia e filmografia di riferimento – di alcuni film che sono assurti ad altrettanti capisaldi della storia della cultura mondiale e che permettono di studiare, in una prospettiva interdisciplinare e transdisciplinare, alcuni dei tratti e degli aspetti fondamentali dell’epoca planetaria.

 

The course will provide students with a knowledge of the contemporay media system

with focus on cinema, television and digital culture into the context of globalization.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

STUDIO INTEGRALE DI 3 FRA I SEGUENTI LIBRI O SEZIONI DI RIVISTA:

- E. Morin, Il cinema o l'uomo immaginario, Raffaello Cortina, Milano 2016 (ebook: http://www.raffaellocortina.it/scheda-ebook/edgar-morin/il-cinema-o-luomo-immaginario-9788832852035-3220.html);

- M. McLuhan, Gli strumenti del comunicare, Il Saggiatore, Milano 2015;

- E. Morin, Lo spirito del tempo, Meltemi, Milano 2017 (ebook: http://www.meltemieditore.it/catalogo/lo-spirito-del-tempo/);

- A. Pinotti, A. Somaini, Cultura visuale, Einaudi, Torino 2016;

- F. Casetti, Galassia Lumière, Bompiani, Milano 2016 (ebook:https://www.amazon.it/galassia-Lumière-parole-chiave-cinema/dp/884526310X);

- P. Ortoleva, Miti a bassa intensità, Einaudi, Torino 2019 (ebook: https://www.einaudi.it/catalogo-libri/scienze-sociali/media/miti-a-bassa-intensita-peppino-ortoleva-9788806240073/);

- A. D'Aloia e R. Eugeni (a cura di), Teorie del cinema. Il dibattito contemporaneo, Raffaello Cortina, Milano 2017 ;

- R. Diodato, A. Somaini (a cura di), Estetica dei media e della comunicazione, Il Mulino, Bologna 2011 (ebook: https://www.mulino.it/isbn/9788815138361);

- La sezione Focus dal titolo Human Transitions, Global Change/Transiti dell'umano della rivista online "Cosmo" numero di dicembre 2019 (http://www.ojs.unito.it/index.php/COSMO/issue/view/373/showToc);

FILMOGRAFIA D'ESAME: E' consigliata la visione di 3 film che siano scelti tra quelli menzionati nei testi della bibliografia d'esame e che siano correlati alle questioni affrontate nei testi stessi.

 

In ragione della contingenza Covid19, è possibile sostenere un esonero scritto tramite Moodle da maggio a settembre 2020, secondo le modalità indicate negli avvisi e nelle note.

 

1. E. Morin,The Cinema, or, The Imaginary Man, University of Minnesota Press 2005;

2. W.J.T. Mitchell, Image Science, University of Chicago Press, 2015

3. F. Casetti, Lumière Galaxy, Columbia University Press, 2015;

4. R. Doughty, C. Etherington, Understanding Film Theory, Macmillan 2011; 

 

Oggetto:

Note

Il programma d'esame è identico per studenti che frequentano o meno il corso. Tuttavia agli studenti che frequentano il corso saranno comunicate a lezione specifiche modalità di preparazione dell'esame.

Agli studenti che non frequentano il corso è consigliato un colloquio con la docente durante l'orario di ricevimento studenti circa le modalità di preparazione dell'esame.

Lo studente che ha inserito questo programma nel piano carriera dell'attuale anno accademico (sia che abbia seguito il corso sia che non l'abbia seguito) può sostenere l'esame con il medesimo programma anche in anni accademici successivi.

In ragione della contingenza Covid19, è possibile sostenere un esonero scritto tramite Moodle da maggio a settembre 2020, secondo le modalità indicate negli avvisi e indicate qui di seguito: 

APPELLI SESSIONE ESTIVA MAGGIO-SETTEMBRE2019/2020:

 

A causa dell’emergenza Covid-19 e fino alla fine dell’emergenza gli esami si terranno per via telematica, salvo diversa comunicazione.

ISCRIZIONE ALL’APPELLO ORALE:

Gli appelli di “Teoria dei media e cultura visualeMagistrale”si tengono regolarmente in forma orale nelle date pubblicate sul sito di Dipartimento e di Ateneo (calendario e procedura S3).

Si pregano vivamente le studentesse e gli studenti che, pur iscritti a un appello, ritenessero in seguito di non sostenere l’esame,di eliminare la propria iscrizione entro i termini previsti e perciò prima della data dell’appello, così da evitare inutili complicazioni organizzative agli altri iscritti e alla docente.

 

Novità ESONERO SCRITTO: 

È vivamente consigliato, ma non obbligatorio, svolgere un esonero scritto prima della prova orale e secondo le seguenti modalità:

 

  • Per “Teoria dei media e cultura visuale –MAGISTRALE” l’esonero scritto verte sulla didattica dell’anno accademico 2019/2020 (non quindi di anni precedenti) svolta in aula, via webex e in gran parte registrata su moodle. Il superamento della prova scritta esonera lo/la studente/essa dal sostenere l’esame orale anche sulla parte didattica; viceversa, il mancato superamento della prova scritta determina la necessità di includere nell’esame orale anche la parte didattica, oltre a quella relativa ai testi della bibliografia del corso.

La prova d’esonero si considera superata ottenendo un punteggio di 18/30. L'esito della prova scritta d’esonero è comunicato dal sistema alla chiusura della prova stessa e farà media con quello della prova orale. In caso di rifiuto del voto della prova scritta d’esonero, l’esame orale verterà anche sulla parte del programma d’esame a cui è dedicato l’esonero.

La prova scritta consiste in un test della durata di 25 minuti con domande a risposta multipla randomizzate dal sistema moodle ed è aperta alle studentesse e agli studenti che devono sostenere l’esame nella sessione estiva (maggio-settembre 2020). 

È possibile svolgere l’esonero scritto solo prima dell'esame orale ed esclusivamente in una delle date che sono indicate qui di seguito e che possono essere liberamente scelte da studentesse e studenti (ad esempio: esonero a maggio, esame orale in uno qualsiasi degli appelli compresi fino almeno a settembre 2020).

Si accede all’esonero senza iscrizione e solo collegandosi a moodle nella sezione dedicata a Teoria dei media e cultura visuale in una delle date e relativi orari indicati qui di seguito.

In caso di accesso ritardato alla prova scritta o di problemi tecnici durante la prova medesima, così come in caso di non superamento o di rifiuto del voto, non è prevista possibilità di ripetizione della prova oltre i tempi programmati o in altre date calendarizzate. La temporalizzazione della prova rimane invariata e indipendente dall’orario al quale vi si accede.

Date esonero scritto:

Lunedì 11/05/2020, ore 12-12,25

Lunedì, 01/06/2020, ore 12-12,25

Venerdì 12/06/2020, ore 12-12,25

Lunedì 29/06/2020, ore 12-12,25

Venerdì 11/9/2020, ore 12-12,25

Martedì 22/9/2020, ore 12-12,25

 

 

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 13/05/2020 09:38