Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA FRANCESE (Seconda annualità)

Oggetto:

FRENCH LANGUAGE AND LINGUISTICS (Second Year)

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0245
Docente
Maria Margherita Mattioda (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE PER IL TURISMO (Magistrale)
LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)
TRADUZIONE (Magistrale)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Francese
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto più orale obbligatorio
Prerequisiti
L'insegnamento sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento rientra nell'ambito della formazione linguistica magistrale.

E' finalizzato all'apprendimento delle nozioni traduttologiche della traduttologia francese, all'acquisizione di competenze analitiche, allo sviluppo di competenze traduttive di livello avanzato (C1/C2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue).

The course is part of the advanced linguistic training. It is aimed at learning the translation notions of French Translation Studies, the acquisition of analytical skills, the development of advanced translation skills (C1 / C2 of the Common European Framework of Reference for knowledge of languages).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà dimostrare di : 

- conoscere il quadro di riferimento teorico ;

-saper riconoscere e contestualizzare testi specialistici al fine di individuare la strategia traduttiva adeguata;
- saper svolgere una ricerca documentaria finalizzata alla costituzione di glossari specializzati; 

-aver acquisito competenze traduttive negli ambiti specialistici presi in esame;

- dimostrare padronanza dei vari registri linguistici, qualità professionale nelle prestazioni di mediazione scritta (traduzione), editing. 

Inserire qui il testo in inglese

By the end of the module students should be able to:

- have a knowledge of the main concepts of the theoretical frame of reference;

- recognize and contextualize specialized texts in order to identify the appropriate translation strategy;

- carry out a documentary research aimed at establishing specialized glossaries;

-  translate written and audiovisula texts from French into Italian, specially in the fields examined;

- provide professional quality in written mediation (translation), editing.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali supportati da presentazioni in PPT, exposés preparati dagli studenti, discussioni e approfondimenti, esercitazioni pratiche di traduzione dal francese in italiano, esercizi propedeutici, lavori individuali e di gruppo, traduzioni collaborative su piattaforma.

Frontal lessons supported by presentations in PPT, oral reports of the students, discussions and in-depth analysis, practical exercises of translation from French into Italian, practical exercises of translation with preparatory exercises, works in group, collaborative translations on the platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Potranno accedere all'esame soltanto gli studenti che hanno superato le prove di lettorato corrispondenti all'annualità per la quale si presentano;  è necessario aver completato le prove del I anno e registrato il voto d'esame prima di poter accedere all'esame del II anno.

L'esame prevede una prova scritta e un colloquio orale.

Esame scritto: 1) traduzione consecutiva dal francese all'italiano di un testo audio/ audiovisivo di tipo specialistico (Organizzazioni Internazionali: UE, ONU);   2)Traduzione dal francese all’italiano di un testo relativo alla letteratura per ragazzi. E' consentito l'uso del dizionario monolingue e dei sinonimi. Gli studenti stranieri possono utilizzare un dizionario bilingue, e usufruire di tempi aggiuntivi per completare la prova d'esame. L'esame s'intende superato se si ottiene almeno la sufficienza in ognuna delle due parti.

Esame orale: vi si accede soltanto se si è superata la prova scritta. Prevede la discussione in lingua francese del dossier di traduzione, con annesso glossario specialistico (da concordare con la docente durante il corso) e un colloquio sulla parte teorica.

Written exam: 1) consecutive translation from French into Italian of a specialized audio / audiovisual text (International Organisations: EU, ONU); 2) Translation from French into Italian of a text related to children's literature. The use of the monolingual dictionary and synonyms is allowed. Foreign students can use a bilingual dictionary, and take advantage of additional time to complete the exam. The exam is considered passed if at least the sufficiency is obtained in each of the two parts.

Oral exam: it can be accessed only if the written exam has been passed. It provides for the discussion in French of the translation work, with pecialist glossary (to be agreed with the teacher during the course) and an interview on the theoretical part.

Oggetto:

Attività di supporto

Esercitazioni linguistiche (lettorati specifici per ogni classe di laurea)

Piattaforma Moodle 2.0 del Dipartimento per l'e-learning.

Esercitazioni su TRADOS.

Interventi di docenti esterni.

Partecipazione a conferenze in streaming (Translating Europe Forum, Translating Europe Workshop)

Moodle 2.0 platform of the Department for e-learning.

Practice on TRADOS.

Interventions by external teachers.

Streaming Conferences (Translating Europe Forum 2018, Translating Europe Workshop)

Oggetto:

Programma

Il corso, con finalità teoriche e pratiche, intende fornire un quadro di riferimento degli studi traduttologici, con particolare attenzione alla figura del traduttore, alle techniche professionali, all'evoluzione dell'ambiente di traduzione e delle risorse tecnologiche disponibili. 

Al fine di promuovere una consapevolezza delle dinamiche traduttive che vengono messe in atto per trasporre i diversi generi discorsivi nella cultura di arrivo, il corso prenderà in esame vari processi di mediazione interlinguistica e interculturale in ambito internazionale e specialistico (testi specialistici relativi alle Organizzazioni internazionali, letteratura per ragazzi).

The course aims to provide a reference framework for French Translation studies, with particular attention to the role of translator, to professional techniques, to the evolution of the translation environment and to the available technological resources (TAO).

In order to promote an awareness of the translation dynamics in different discursive genres, the course will examine various interlinguistic and intercultural mediation processes in specialized fields (international organisations written texts, children's literature).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Traduttologia

B. Cassin, Eloge de la traduction, Paris, Fayard, 2016

M. Delaunay, Qu'est-ce que traduire?, Paris, Vrin, 2006 

 V. Egan, M.C. Aubin, Stylistique différentielle, textologie et traduction, Canadian's Scholar Press, 2017

R. Jakobson, Aspetti linguistici della traduzione, in L. Heilman (ed), Saggi di linguistica generale, Feltrinelli, Milano, 1965.

M. Oustinoff, La traduction à l'heure de la mondialisation, Paris, CNRS, 2011

 

Parte A

F. Scarpa, La traduzione specializzata, Hoepli, Milano, 2008

Cosmai, Tradurre per l’Unione europea, Milano, Hoepli, 2007

Leoncini-Bartoli, Guides de rédaction et traduction dans le cadre de l’UE, Roma, CISU, 2016

 

Parte B

Roberta Pederzoli, La traduction de la literature d'enfance et de jeunesse et le dilemme du destinataire, Bruxelles, Peter Lang, 2012.

Mariella Colin, La littérature d'enfance et de jeunesse italienne en France au XIXe siècle. Édition, traduction, lecture, Presses Universitaires de Caen, 2011.

Ulteriori indicazioni bibliografiche verrano  fornite  durante il corso.

Translation studies

  1. Cassin, Eloge de la traduction, Paris, Fayard, 2016
  2. Delaunay, Qu'est-ce que traduire?,Paris, Vrin, 2006 
  3. Egan, M.C. Aubin,Stylistique différentielle, textologie et traduction, Canadian's Scholar Press, 2017
  4. Jakobson,Aspetti linguistici della traduzione,in L. Heilman (ed), Saggi di linguistica generale, Feltrinelli, Milano, 1965.
  5. Oustinoff, La traduction à l'heure de la mondialisation,Paris, CNRS, 2011

Parte A

F. Scarpa,La traduzione specializzata,Hoepli, Milano, 2008

D. Cosmai, Tradurre per l’Unione europea, Milano, Hoepli, 2007

A. Leoncini-Bartoli, Guides de rédaction et traduction dans le cadre de l’UE, Roma, CISU, 2016

Parte B

Roberta Pederzoli, La traduction de la literature d'enfance et de jeunesse et le dilemme du destinataire, Bruxelles, Peter Lang, 2012.

Mariella Colin, La littérature d'enfance et de jeunesse italienne en France au XIXe siècle. Édition, traduction, lecture, Presses Universitaires de Caen, 2011.

Further bibliographical information and materials will be provided during the course. 



Oggetto:

Note

Il corso si rivolge anche agli studenti in mobilità Erasmus, provenienti dalla Francia, dal Belgio o da altre destinazioni, che intendano svolgere attività di traduzione.

La docente è referente della mobilità Erasmus con l'Università di Poitiers, di Toulouse- Le Mirail, di Bruxelles-"Saint-Louis", di Mulhouse (Haute-Alsace)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/02/2019 10:09
Non cliccare qui!