Vai al contenuto principale
Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
Oggetto:
Oggetto:

LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità)

Oggetto:

ROMANIAN LITERATURE (First Year)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
LIN0282
Docente
Roberto Merlo (Titolare del corso)
Corso di studio
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
L-LIN/17 - lingua e letteratura romena
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Propedeutico a
Propedeutico a LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Seconda annualità)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

La formazione letteraria magistrale, attraverso riflessioni approfondite sulle opere, gli autori e i temi delle differenti tradizioni culturali, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata all'acquisizione di solide conoscenze nel quadro storico-ideologico di riferimento e di strumenti specifici di analisi e commento critico-letterario dei testi, con approccio comparativo, diacronico e sincronico.

In particolare l'insegnamento si propone di fornire:

  • una buona conoscenza della nascita e dello sviluppo della letteratura romena moderna e contemporanea e del contesto storico, sociale e più ampiamente culturale in cui ciò è avvenuto, con particolare attenzione alle problematiche letterarie e al loro intreccio con il contesto socio-politico romeno ed europeo del tempo in relazione agli eventi marcanti dei periodo (la fine del periodo fanariota, i moti del '21 e del '48, la "Piccola Unione", l'indipendenza, la "Grande Unione", le due Guerre Mondiali, l'instaurazione del regime popolare, l'epoca Ceauşescu, la caduta del Muro e la Rivoluzione);
  • gli strumenti analitici e concettuali necessari alla lettura e all'interpretazione di testi letterari romeni otto-novecenteschi.

Through deep reflections on works, authors and themes of different cultural traditions, and with the support of multimedia equipment, our second-degree literary education aims at developing a solid knowledge in the historical/ideological frame of reference and specific tools for literary-critical analysis and comment of texts. Its approach is meant to be comparative, diachronic and synchronic.

 More specifically, this course aims to:

  • a good knowledge of the emerging and development of modern and contemporary Romanian literature, and of its broader historical, social and cultural context.
  • the conceptual and analytical tools needed for reading and interpreting modern and contemporary literary Romanian texts.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

l termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare:

  • conoscenza e capacità di comprensione, ovvero di possedere una conoscenza generale del patrimonio letterario romeno tra Otto e Novecento, della sua nascita e del suo sviluppo in riferimento al contesto storico-culturale in cui esso si è formato;
  • capacità di applicare conoscenza e comprensione, ovvero di essere in grado di leggere e commentare/interpretare criticamente un testo letterario appartenente a tale patrimonio.
  • abilità comunicative, ovvero di essere in grado di esprimersi con  un linguaggio appropriato all'argomento e al contesto, utilizzando in maniera adeguata la terminologia introdotta, spiegata e utilizzata nel corso delle lezioni.

At the end of the course the student will have to demonstrate:

  • knowledge and understanding skills, that is to have a general knowledge of the Romanian literary heritage from XVIIIth and XXth centuries, of its emerging and development in reference to the historical and cultural context in which it was formed;
  • ability to apply knowledge and understanding, that is to be able to read and comment critically literary texts belonging to that heritage.
  • communicative skills, that is to be able to express themselves accordingly to the subject discussed and the communicative situation of a university exam, using appropriately the terminology introduced, explained and utilised in the classroom.

Oggetto:

Programma

NB L'insegnamento di LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Seconda annualità) copre per mutuazione  l'insegnamento di LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità). L'insegnamento vale quindi sia per gli studenti che inseriscono nel loro piano carriera la I annualità di Letteratura romena magistrale sia per quelli che inseriscono la II. La prima parte del Programma è comune a tutte le annualità, la seconda prevede letture differenziate a seconda dell'annualità.

I. PERCORSI LETTERARI ROMENI TRA OTTO E NOVECENTO - Mircea Eliade e la letteratura fantastica

I.1. Introduzione alla letteratura fantastica

Verranno esplorati il concetto di "letteratura fantastica" e le ipostasi di questo "modo" nella letteratura romena.
Questa prima parte del programma è comune a tutte le annualità (incluso l'insegnamento da 6 CFU)

I.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica

Verrà indagata la concezione eliadiana del fantastico e analizzati alcuni testi fantastici eliadiani del periodo dell'esilio. Questa seconda parte del programma è differenziata a seconda dell'annualità di studio:

Per coloro che introducono l'insegnamento come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità), Codice attività didattica LIN0282_0:

I.2.1. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo romeno
a. La "trilogia dell'eros"
b. I romanzi di ispirazione indiana

Per coloro che introducono l'insegnamento come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità) - 6 CF, Codice attività didattica LIN0506:

I.2.1. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo romeno
solo a. La "trilogia dell'eros"

Per coloro che introducono l'insegnamento come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Seconda annualità), Codice attività didattica LIN0283_0:

I.2.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo dell'esilio

I. LITERARY ITINERARIES BETWEEN XIXTHAND XXTHCENTURY

I.1. Introduction to Fantastic Literature

The concept of "fantastic literature" and the hypostasis of this "modality" in Romanian literature will be explored.

This first part of the Program is common to all years (including 6 CFU teaching)

I.2. Mircea Eliade and Fantastic Literature

The Eliadian conception of the fantastic will be investigated and some fantastic Eliadian texts of the exile period will be analyzed.

This second part of the Program is differentiated according to the year of study (v. Testi consigliati e bibliografia).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Le lezioni dell'a.a. 2021-2022 cominciano in presenza.

The lessons of the academic year 2021-2022 begin in presence.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale in videoconferenza (piattaforma Webex).

La verifica dell'apprendimento avverrà tramite colloquio ("esame orale"), durante il quale il candidato dovrà mostrare di aver raggiunto i risultati di apprendimento attesi rispondendo a domande puntuali relative alle conoscenze fornite dall'insegnamento - ivi inclusi lettura e commento di uno o più testi letterari letti e commentati a lezione - e costruendo a partire da esse un discorso autonomo.

Le conoscenze possedute dovranno essere esposte con chiarezza, precisione e adeguata proprietà di linguaggio, impiegando in maniera corretta e consapevole la terminologia illustrata e adottata nella trattazione degli argomenti oggetto dell'insegnamento.

La valutazione sarà espressa attraverso un voto in trentesimi. 

The final exam will consist in an oral examination, during which the candidate will have to show that he has achieved the expected learning outcomes by answering specific questions regarding the knowledge provided during the course - including reading and commenting one or more more literary texts read and commented on in lesson - and building from them a self-contained talk.

The knowledge possessed must be exposed accurately and clearly, using the terminology illustrated and adopted in the course.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I. PERCORSI LETTERARI ROMENI TRA OTTO E NOVECENTO - Mircea Eliade e la letteratura fantastica

I.1. Introduzione alla letteratura fantastica

Per tutte le annualità (compreso l'insegnamento da 6 CFU):

  • Remo Ceserani, Il fantastico, Bologna, il Mulino, 1996 (o succ. ed.)
  • Stefano Lazzarin, Il modo fantastico, Bari, Laterza, 2000 - Il titolo è accessibile in versione ebook tramite il servizio Trova

I.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità), Codice attività didattica LIN0282_0:

I.2.1. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo romeno

  1. La "trilogia dell'eros"

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Domnișoara Christina, (1936) - Mircea Eliade, Signorina Christina, trad. di Simonetta Falcioni, Jaca Book, Milano 1984
  • Mircea Eliade, Șarpele, (1937) - Mircea Eliade, Il serpente, Trad. di maria Grazia Prestini, Jaca Book, Milano 1982
  • Mircea Eliade, Nuntă în cer, (1938) - Mircea Eliade, Nozze in cielo, Trad. di Mariano Baffi, pres. di Roberto Mussapi, Milano, Jaca Book, 1981

Critica

  • Marco Cugno, "Introduzione alla letteratura fantastica in Romania" (dispensa inedita)
  • Marco Cugno, Mircea Eliade: lo studioso e il narratore, “l’uomo diurno” e “l’uomo notturno”, in Luciano Arcella, Paola Pisi, Roberto Scagno (a c. di), Confronto con Mircea Eliade. Archetipi mitici e identità storica, Jaca Book, Milano 1998, pp. 27-42.
  • Marco Cugno, Mircea Eliade: Signorina Christina, un romanzo fantastico romeno, in AA. VV., Romania Occidentalis-Romania Orientalis, volum omagial dedicat Prof. Un. Dr. Ion Taloș, eds. Alina Branda, Ion Cuceu, Editura Fundației pentru Studii Europene, Mega, Cluj-Napoca 2009, pp. 173-192;
  • Marco Cugno, Interferenze folclorico mitologiche e letterarie nella narrativa fantastica di Mircea Eliade (Il serpente), «Studi testuali», 3, Edizioni dell'Orso, Alessandria 1994, pp. 31-49
  • Marco Cugno, Nozze in cielo di Mircea Eliade, Terzo momento di una trilogia dell'eros, in AA. VV., D come devozione D come durevole, Studi in onore della prof. ssa Doina Derer, a c. di Roxana Utale, Editura Universității din București 2009, pp. 99-111
  • Testi integrativi:
    • Per Domnișoara Christina (1936):
      • M. Eminescu, Luceafărul / Espero, trad. it. e nota critica di M. Cugno
    • Per Șarpele, (1937):
      • M. Eminescu, Luceafărul / Espero,trad. it. e nota critica di M. Cugno, in Carlo Muscetta (a c. di), Parnaso europeo, II. Dal protoromanticimo al decadentismo, 2. Antonella Gargano et al. (a c. di), Poesia tedesca, poesia olandese, poesia scandinava, poesia ungherese, poesia romena, poesia neogreca, poesia spagnola, poesia catalana, Lucarini, Roma, 1990, pp. 335-353
      • M. Eminescu, Cesara, in M. Eminescu, La mia ombra e altri racconti, Milano, BUR, 2000, pp. 50-84
      • M. Eliade, L'isola di Euthanasius, trad. di R. Scagno, in M. Eminescu, La mia ombra e altri racconti, Milano, BUR, 2000, pp. 5-17
    • Per Nuntă în cer, (1938)
      • M. Eliade, Il mito dell'androgino, in Idem, Il mito della reintegrazione, a cura di Roberto Scagno, Jaca Book, 1989, pp. 59-89 
      • M. Eliade, Il mito dell'androginia divina. Il mito dell'androginia umana, in Idem, Trattato di storia delle religioni, Torino, Bollati Boringheri, parr. 160-161 
  1. I romanzi di ispirazione indiana

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Secretul doctorului Honigberger, (1940) - Mircea Eliade, Il segreto del dottor Honigberger, seguito da Un uomo grande, Trad. di Mariano Baffi, prefazione di Silvia Lagorio, Jaca Book, Milano 1988
  • Mircea Eliade, Nopți la Serampore, (1940) - Mircea Eliade, Notti a Serampore, Trad. di Mariano Baffi, con una prefazione di Sergio Givone, in appendice estratto da La prova del labirinto: intervista a Mircea Eliade di C.-H. Rocquet, Jaca Book, Milano 1985

Critica

  • Marco Cugno, "Il segreto del dottor Honigberger" e "Notti a Serampore" (dipense inedite)
  • Testi integrativi:
    • Per Secretul doctorului Honigberger, (1940):
      • M. Eliade, Lo Yoga, in Idem, Storia delle credenze e delle idee religiose, II, Milano, Sansoni, 1980, pp. 64-75 (parr. 142-146)
    • Per Nopți la Serampore, (1940)
      • M. Eliade, La Māyā di Viṣṇu, in Idem, Immagini e simboli, Jaca Book, pp. 66-67 

 

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità) - 6 CF, Codice attività didattica:LIN0506:

Come al punto precedente, meno quanto indicato sotto b. I romanzi di ispirazione indiana

 

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Seconda annualità), Codice attività didattica: LIN0283_0:

I.2.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo dell'esilio

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Noaptea de Sânziene (1971) - Mircea Eliade, La foresta proibita, pref. di Silvia Tomasi, Milano, Jaca Book, 1985
  • Mircea Eliade, 19 trandafiri (1980) - Mircea Eliade, Diciannove rose, Trad. di Iuliana Batali Ciarletta, con una pref. di Renato Minore, Jaca Book, Milano 1987
  • Racconti e novelle da Mircea Eliade, În curte la Dionis, Bucureşti, Cartea Romaneasca, 1981 - Mircea Eliade, Dayan e altri racconti, a c. di Horia Corneliu Cicortaş, con una postfazione di S. Alexandrescu, Milano, Edizioni Bietti, 2015

Critica

  • Marco Cugno, Interferenze folclorico-mitologiche e letterarie nella narrativa fantastica di Mircea Eliade (“Dalle zingare”), in Coman Lupu (a c. di), Studi rumeni e romanzi. Omaggio a Florica Dimitrescu e Alexandru Niculescu, II. Letteraratura e filologia, Unipress, Padova 1995, pp. 810-822
  • Maurizio Serra, La foresta sospesa tra storia e mito, in ID., Le ferite della modernità, Bologna, il Mulino, 1992, pp. 311-346
  • Sorin Alexandrescu, Mircea Eliade. La narrazione contro il significato, in Roberto Scagno e Marin Mincu (a c. di), Eliade e l’Italia, Milano, Jaca Book, 1987, pp. 297-311
  • Altri saggi di inediti di Marco Cugno (contattare il docente)

I. PERCORSI LETTERARI ROMENI TRA OTTO E NOVECENTO - Mircea Eliade e la letteratura fantastica

I.1. Introduzione alla letteratura fantastica

Per tutte le annualità (compreso l'insegnamento da 6 CFU):

  • Remo Ceserani, Il fantastico, Bologna, il Mulino, 1996 (o succ. ed.)
  • Stefano Lazzarin, Il modo fantastico, Bari, Laterza, 2000 - Il titolo è accessibile in versione ebook tramite il servizio Trova

I.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità), Codice attività didattica LIN0282_0:

I.2.1. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo romeno

  1. La "trilogia dell'eros"

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Domnișoara Christina, (1936) - Mircea Eliade, Signorina Christina, trad. di Simonetta Falcioni, Jaca Book, Milano 1984
  • Mircea Eliade, Șarpele, (1937) - Mircea Eliade, Il serpente, Trad. di maria Grazia Prestini, Jaca Book, Milano 1982
  • Mircea Eliade, Nuntă în cer, (1938) - Mircea Eliade, Nozze in cielo, Trad. di Mariano Baffi, pres. di Roberto Mussapi, Milano, Jaca Book, 1981

Critica

  • Marco Cugno, "Introduzione alla letteratura fantastica in Romania" (dispensa inedita)
  • Marco Cugno, Mircea Eliade: lo studioso e il narratore, “l’uomo diurno” e “l’uomo notturno”, in Luciano Arcella, Paola Pisi, Roberto Scagno (a c. di), Confronto con Mircea Eliade. Archetipi mitici e identità storica, Jaca Book, Milano 1998, pp. 27-42.
  • Marco Cugno, Mircea Eliade: Signorina Christina, un romanzo fantastico romeno, in AA. VV., Romania Occidentalis-Romania Orientalis, volum omagial dedicat Prof. Un. Dr. Ion Taloș, eds. Alina Branda, Ion Cuceu, Editura Fundației pentru Studii Europene, Mega, Cluj-Napoca 2009, pp. 173-192;
  • Marco Cugno, Interferenze folclorico mitologiche e letterarie nella narrativa fantastica di Mircea Eliade (Il serpente), «Studi testuali», 3, Edizioni dell'Orso, Alessandria 1994, pp. 31-49
  • Marco Cugno, Nozze in cielo di Mircea Eliade, Terzo momento di una trilogia dell'eros, in AA. VV., D come devozione D come durevole, Studi in onore della prof. ssa Doina Derer, a c. di Roxana Utale, Editura Universității din București 2009, pp. 99-111
  • Testi integrativi:
    • Per Domnișoara Christina (1936):
      • M. Eminescu, Luceafărul / Espero, trad. it. e nota critica di M. Cugno
    • Per Șarpele, (1937):
      • M. Eminescu, Luceafărul / Espero,trad. it. e nota critica di M. Cugno, in Carlo Muscetta (a c. di), Parnaso europeo, II. Dal protoromanticimo al decadentismo, 2. Antonella Gargano et al. (a c. di), Poesia tedesca, poesia olandese, poesia scandinava, poesia ungherese, poesia romena, poesia neogreca, poesia spagnola, poesia catalana, Lucarini, Roma, 1990, pp. 335-353
      • M. Eminescu, Cesara, in M. Eminescu, La mia ombra e altri racconti, Milano, BUR, 2000, pp. 50-84
      • M. Eliade, L'isola di Euthanasius, trad. di R. Scagno, in M. Eminescu, La mia ombra e altri racconti, Milano, BUR, 2000, pp. 5-17
    • Per Nuntă în cer, (1938)
      • M. Eliade, Il mito dell'androgino, in Idem, Il mito della reintegrazione, a cura di Roberto Scagno, Jaca Book, 1989, pp. 59-89 
      • M. Eliade, Il mito dell'androginia divina. Il mito dell'androginia umana, in Idem, Trattato di storia delle religioni, Torino, Bollati Boringheri, parr. 160-161 
  1. I romanzi di ispirazione indiana

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Secretul doctorului Honigberger, (1940) - Mircea Eliade, Il segreto del dottor Honigberger, seguito da Un uomo grande, Trad. di Mariano Baffi, prefazione di Silvia Lagorio, Jaca Book, Milano 1988
  • Mircea Eliade, Nopți la Serampore, (1940) - Mircea Eliade, Notti a Serampore, Trad. di Mariano Baffi, con una prefazione di Sergio Givone, in appendice estratto da La prova del labirinto: intervista a Mircea Eliade di C.-H. Rocquet, Jaca Book, Milano 1985

Critica

  • Marco Cugno, "Il segreto del dottor Honigberger" e "Notti a Serampore" (dipense inedite)
  • Testi integrativi:
    • Per Secretul doctorului Honigberger, (1940):
      • M. Eliade, Lo Yoga, in Idem, Storia delle credenze e delle idee religiose, II, Milano, Sansoni, 1980, pp. 64-75 (parr. 142-146)
    • Per Nopți la Serampore, (1940)
      • M. Eliade, La Māyā di Viṣṇu, in Idem, Immagini e simboli, Jaca Book, pp. 66-67 

 

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Prima annualità) - 6 CF, Codice attività didattica:LIN0506:

Come al punto precedente, meno quanto indicato sotto b. I romanzi di ispirazione indiana

 

Per coloro che introducono l'insegnamento di Letteratura romena come LETTERATURA ROMENA - MAGISTRALE (Seconda annualità), Codice attività didattica: LIN0283_0:

I.2.2. Mircea Eliade e la letteratura fantastica: il periodo dell'esilio

Testi letterari

  • Mircea Eliade, Noaptea de Sânziene (1971) - Mircea Eliade, La foresta proibita, pref. di Silvia Tomasi, Milano, Jaca Book, 1985
  • Mircea Eliade, 19 trandafiri (1980) - Mircea Eliade, Diciannove rose, Trad. di Iuliana Batali Ciarletta, con una pref. di Renato Minore, Jaca Book, Milano 1987
  • Racconti e novelle da Mircea Eliade, În curte la Dionis, Bucureşti, Cartea Romaneasca, 1981 - Mircea Eliade, Dayan e altri racconti, a c. di Horia Corneliu Cicortaş, con una postfazione di S. Alexandrescu, Milano, Edizioni Bietti, 2015

Critica

  • Marco Cugno, Interferenze folclorico-mitologiche e letterarie nella narrativa fantastica di Mircea Eliade (“Dalle zingare”), in Coman Lupu (a c. di), Studi rumeni e romanzi. Omaggio a Florica Dimitrescu e Alexandru Niculescu, II. Letteraratura e filologia, Unipress, Padova 1995, pp. 810-822
  • Maurizio Serra, La foresta sospesa tra storia e mito, in ID., Le ferite della modernità, Bologna, il Mulino, 1992, pp. 311-346
  • Sorin Alexandrescu, Mircea Eliade. La narrazione contro il significato, in Roberto Scagno e Marin Mincu (a c. di), Eliade e l’Italia, Milano, Jaca Book, 1987, pp. 297-311
  • Altri saggi di inediti di Marco Cugno (contattare il docente)



Oggetto:

Note

L'insegnamento è trasversale, potendo essere inserito nel carico didattico di tutti i Corsi di Studio in cui ne sia prevista la possibilità.

The course is transversal, i.e. is valid for all the Study Courses and Curricula

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 01/10/2021 17:20
    Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!