Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOGRAFIA CULTURALE

Oggetto:

CULTURAL GEOGRAPHY

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LIN0011_0
Docente
Pierpaolo Careggio Frassy (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
Anno
3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-GGR/01 - geografia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Il corso si svolgerà in lingua italiana e la conoscenza dell'italiano, in forma orale e scritta, è prerequisito essenziale per poter sostenere l'esame.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso vuole essere un'introduzione alla geografia per individuarne i tratti fondamentali e per cogliere l'importanza dei temi e dei concetti di questa disciplina nel mondo attuale, in rapida trasformazione, un mondo sempre più globalizzato e connesso.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine delle lezioni lo studente dovrà dimostrare di aver compreso i temi trattati e di averne acquisito i contenuti.

Inserire qui il testo in iinglese senza eliminare le parentesi [...]

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Metodi impiegati per favorire l'apprendimento

Lezioni frontali

Presentazioni multimediali

Esercitazioni su carte, tabelle...

Programma in lingua inglese. Non previsto

Inserire qui il testo in iinglese senza eliminare le parentesi [...]

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge in forma orale

Inserire qui il testo in iinglese senza eliminare le parentesi [...]

Oggetto:

Attività di supporto

Per chi frequenta il corso sono previste esercitazioni applicative sui contenuti (lettura di carte e fonti statistiche, classificazione degli spazi), in preparazione dell'esame.

Oggetto:

Programma

Il corso si divide in quattro unità formative. La prima è un'introduzione alla geografia per individuarne i tratti fondamentali e per cogliere l'importanza dei temi e dei concetti di questa disciplina nel mondo attuale, in rapida trasformazione, un mondo sempre più globalizzato e connesso. Nella seconda si analizza il rapporto tra popolazione e sacralità dell'alimentazione nelle tre grandi religioni monoteistiche. Nella terza parte si approfondisce il tema del rapporto tra cibo e guerra ci si sofferma sugli attuali "conflitti dimenticati". Nella quarta si indicano "à vol d'oiseau" gli elementi che caratterizzano paesi e popoli in un mondo sempre più "piccolo". L'obiettivo del corso, oltre a fornire conoscenze e competenze, è quello di suscitare interesse per la disciplina e attenzione e rispetto per il mondo, per le sue risorse e per i suoi abitanti.

Inserire qui il testo in iinglese senza eliminare le parentesi [...]

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

-Frémont Armand, Vi piace la geografia?, Carocci, 2007, a scelta si può studiare anche l'edizione in lingua originale Aimez-vous la Géographie?, Flammarion, 2005 e presentare questa parte di programma in francese.

-Daniela Santus (a cura di) Il gusto della fede. Riflessioni goeculturali sul tema dell'alimentazione. Nuova Trauben, 2015.

-Caritas Italiana (a cura di) Cibo di guerra, Quinto rapporto sui conflitti dimenticati, il Mulino, 2015.

-Simonetta Caterina, Giorda Cristiano, Il pianeta che verrà, Loescher, 2011 (pp 173-393)

Per approfondimenti, facoltativi, su questa parte di programma Guida del mondo, Emi, 2007

Un Atlante, a scelta, è un ausilio obbligatorio per la comprensione e la localizzazione dei luoghi durante lo studio dei precedenti testi

 

Inserire qui il testo in iinglese senza eliminare le parentesi [...]



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì10:00 - 12:00
Martedì10:00 - 12:00
Mercoledì10:00 - 12:00

Lezioni: dal 02/10/2017 al 20/12/2017

Nota: Le lezioni si terranno presso Sala Professori - Palazzo Venturi

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 18/09/2017 16:40
Non cliccare qui!