Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE

Oggetto:

Language teaching and learning

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
LIN0004
Docente
Elisa Corino (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/02 - didattica delle lingue moderne
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Il corso si propone di dare agli studenti gli strumenti indispensabili per affrontare una descrizione scientifica delle lingue naturali in vista del loro apprendimento e insegnamento, e di fornire conoscenze di base dei principali metodi glottodidattici, sia in prospettiva storica che sincronica. Particolare attenzione verrà data all'uso delle nuove tecnologie nella didattica delle lingue.

 

 

The course aims to give students the tools they need to tackle a scientific description of natural languages ​​in view of their learning and teaching, and to provide basic knowledge of the main glottodidactic methods, both in historical and synchronical terms. Particular attention will be given to the use of ICT in language teaching

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di
- cogliere e distinguere i piani dei sistemi linguistici (fonetica, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica) per poterne in seguito, nel proseguimento degli studi, gestirne le interrelazioni
- padroneggiare a un livello iniziale gli strumenti offerti dalla linguistica per confrontare le lingue
- cogliere le relazioni fra avvicendarsi di scuole in linguistica e in psicologia e metodi di insegnamento delle lingue
- acquisire competenze di base nell'uso e nella gestione di strumenti e tecniche glottodidattiche, con particolare riferimento ad alcune tipologie di esercizi, alle glottotecnologie e alla programmazione dei contenuti e del sillabo in relazione ai Profili e al QCER

 

 

 

At the end of the course the student will be able to

- grasp and distinguish the layers of the linguistic system (phonetics, morphology, syntax, semantics, pragmatics) in order to succeed in managing their interrelations

- master the tools offered by linguistics to compare languages

- understand the relationship between language, psychology and language teaching methods

- acquire basic skills in the use and management of glottodidactic tools and techniques, with particular reference to some types of exercises, ICT and content programming and syllabus with reference to Profiles and CEFR

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali con ausilio di power point, video, visita a siti internet, uso di corpora, intervento di esperti, serie di lezioni pratiche finalizzate alla realizzazione di una lezione di lingua.

I materiali del corso saranno disponibili sulla pagina Moodle del corso

 

 

Lectures with power point, video, surfing websites, use of corpora, seminars with experts, series of practical lessons aimed at creating a language lesson. Course materials will be available on the Moodle page of the course.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame misto: prova scritta preliminare (sul Moodle del corso) in corrispondenza di ciascun appello seguita da un orale verbalizzante.

La parte di linguistica generale si sosterrà con esonero scritto (test strutturato con domande a scelta multipla o completamento) all'inizio di ogni appelli d'esame. I risultati verranno comunicati immediatamente per chi ha intenzione di sostenere la parte orale nella stessa giornata d'esame, pubblicati sul sito docente per chi sosterrà l'orale in un altro appello.
La parte di glottodidattica si sosterrà oralmente e solo dopo aver superato lo scritto (che verrà discusso all'orale).

 

 

 

The general linguistic part will be tested by a written exam (structured test with multiple choice questions or cloze) at the beginning of each exam day. The results will be announced immediately - for those who intend to take the oral part - on the same exam day, posted on the teaching site for who will take the oral exam on another date. The glottodidactic part will be tested orally and only after passing the written part (which will be discussed at the oral).

 

 

Oggetto:

Programma

 

Si tratteranno nozioni di linguistica generale ed applicata volte a dare agli studenti gli strumenti indispensabili per affrontare una descrizione scientifica delle lingue naturali in vista del loro apprendimento e insegnamento, anche in relazione alle nuove tecnologie. Le lezioni saranno svolte in parte su materiali online, in parte su testi a stampa.
Gli studenti frequentanti potranno concordare con la docente programmi specifici che prevedano la realizzazione di attività pratiche di creazione di esercizi e organizzazione del sillabo per la lezione.

 

 

The course will deal with notions of applied linguistics meant to give students the tools they need to address a scientific description of natural languages ​​in view of their learning and teaching, including the use of ICT. The lessons will be based partly on online materials, partly on print texts.

Attending students can agree on specific programs that involve the drafting of practical exercises and a syllabus organization for language lessons

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

(1) Gaetano Berruto, Massimo Cerruti, La linguistica. Un corso introduttivo, UTET università, Torino 2017
(2) Paolo Balboni, Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse, UTET università, Torino 2012

per CHI HA GIA' SOSTENUTO LINGUISTICA GENERALE

(1) Angela Ferrari, Linguistica del testo, Carocci, Roma 2014
(3) Paolo Balboni, Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse, UTET università, Torino 2012

 

 

 

(1) Gaetano Berruto, Massimo Cerruti, La linguistica. Un corso introduttivo, UTET università, Torino 2017
(2) Paolo Balboni, Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse, UTET università, Torino 2012

for those who have already taken general linguistics

(1) Angela Ferrari, Linguistica del testo, Carocci, Roma 2014
(3) Paolo Balboni, Le sfide di Babele. Insegnare le lingue nelle società complesse, UTET università, Torino 2012

 

 



Oggetto:

Note

Gli studenti che volessero anticipare il corso al PRIMO SEMESTRE possono seguire il corso di Didattica delle lingue moderne ONLINE (LIN0523) sulla piattaforma https://start.unito.it/ (area linguistica).

Il GIOVEDI in orario 12-14 (studio 3M, Aldo Moro) la docente sarà disponibile per un'attività di tutoraggio: domande sui contenuti del corso, correzione esercizi, approfondimenti.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/04/2020 13:25