Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

STORIA DELL'EDUCAZIONE EUROPEA

Oggetto:

HISTORY OF EUROPEAN EDUCATION

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
LIN0535
Docente
Silvano Calvetto (Titolare del corso)
Corso di studio
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Magistrale)
LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
9
Crediti percorso 24 CFU
9
SSD attività didattica
M-PED/02 - storia della pedagogia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

L'insegnamento di Storia dell'educazione europea rientra nell'ambito della formazione culturale magistrale.

L'insegnamento si propone di favorire la conoscenza avanzata dei temi, dei problemi e dei concetti fondamentali della Storia dell'educazione europea e della collocazione storico-culturale anche nel quadro delle differenti culture europee contemporanee, approfondendo criticamente alcuni aspetti tematici. L'insegnamento è rivolto, in particolare, alla formazione degli insegnanti di scuola secondaria, secondo i seguenti Obiettivi formativi (D.M. n. 616 del 10/08/2017 e relativi Allegati):

Fondamenti di storia dei processi formativi, con particolare riferimento ai processi di insegnamento/apprendimento e di condivisione del sapere.

Fondamenti di storia delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento ai processi di insegnamento/apprendimento e di condivisione del sapere.

Analisi storica del rapporto fra processi di formazione, educazione, istruzione e apprendimento nella prospettiva di una pedagogia inclusiva.

Storia delle teorie e dei modelli di interpretazione della relazione educativa.

La scuola come ambiente di apprendimento: analisi, in prospettiva storica, dei bisogni educativi e formativi degli adolescenti e dei giovani nella società, nelle organizzazioni educative, e nelle agenzie di educazione formali, non formali, informali.

La scuola come ambiente di apprendimento e formazione: analisi, in prospettiva anche storica, dei bisogni educativi e formativi degli adolescenti e dei giovani in relazione ai cambiamenti culturali e degli stili di vita di adolescenti e giovani e alle implicazioni dei fenomeni sociali nei contesti scolastici.

Approcci, strategie e strumenti educativi per la promozione di pratiche d'inclusione.

Analisi storica e  delle dinamiche di discriminazione, devianza e marginalizzazione e ai relativi pregiudizi.








The course of History of European education falls within the field of M.A. cultural education

The course aims to promote the advanced knowledge of the themes, problems and fundamental concepts of the history of European education and of historical-cultural collocation also in the context of the different contemporary European cultures, critically analyzing some thematic aspects. The teaching is aimed, in particular, at the training of secondary school teachers

The course objectives comply with Italian law in order to obtain the training credits required to become a teacher. The Italian version of this text gives details of these regulatory references.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscere i temi e i problemi della storia dell'educazione europea

Possedere le chiavi metodologiche e interpretative adeguate alla comprensione della disciplina

Utilizzare un linguaggio culturalmente appropriato

Know the themes and problems of the history of European education

Possess the methodological and interpretative tools appropriate to the understanding of the discipline

Use a culturally appropriate language 

Oggetto:

Programma

In linea con gli Obiettivi formativi indicati, L'insegnamento si propone di favorire la conoscenza avanzata dei temi, dei problemi e dei concetti fondamentali della Storia dell'educazione europea e della collocazione storico-culturale anche nel quadro delle differenti culture europee contemporanee, approfondendo criticamente alcuni aspetti tematici.

The course aims to promote the advanced knowledge of the themes, problems and fundamental concepts of the history of European education and of historical-cultural collocation also in the context of the different contemporary European cultures, critically analyzing some thematic aspects. The teaching is aimed, in particular, at the training of secondary school teachers

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale e utilizzo di audiovisivi

Eventuali modifiche allo svolgimento delle lezioni, in relazione all'attuale emergenza sanitaria, saranno definite successivamente secondo le indicazioni dell'Ateneo

   

 

Lectures and use of audiovisuals tools

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale con voto espresso in trentesimi

Eventuali modifiche allo svolgimento degli esami, in relazione all'attuale emergenza sanitaria, saranno definite successivamente secondo le indicazioni dell'Ateneo

Oral examination

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

1) F. Cambi, Manuale di Storia della pedagogia, Roma-Bari, Laterza, 2003

2) S. Calvetto, Pedagogia del sopravvissuto. Canetti, Améry, Bettelheim, Como-Pavia, Ibis, 2013

3) C. Covato, Pericoloso a dirsi. Emozioni, sentimenti, divieti e trasgressioni nella storia dell'educazione, Milano, Unicopli, 2018

4) S. Calvetto, Ricomporre i frammenti. L'ultimo Bettelheim e la critica allo specialismo, in "Paideutika. Quaderni di formazione e cultura", n. 19, 2014, pp. 81-109

* Per gli studenti e le studentesse che non avessero sostenuto l'esame di Storia della pedagogia triennale, uno tra i seguenti testi A SCELTA: M. Galfrè, Tutti a scuola. L'istruzione nell'Italia del Novecento, Roma, Carocci, 2017 oppure F.Susi, Scuola, società, politica, democrazia. Dalla Riforma Gentile ai Decreti delegati, Roma, Armando, 2012.

 

1) F. Cambi, Manuale di Storia della pedagogia, Roma-Bari, Laterza, 2003

2) S. Calvetto, Pedagogia del sopravvissuto. Canetti, Améry, Bettelheim, Como-Pavia, Ibis, 2013

3) C. Covato, Pericoloso a dirsi. Emozioni, sentimenti, divieti e trasgressioni nella storia dell'educazione, Milano, Unicopli, 2018

4) Ricomporre i frammenti. L'ultimo Bettelheim e la critica allo specialismo, in "Paideutika. Quaderni di formazione e cultura", n. 19, 2014, pp. 81-109

* Per gli studenti e le studentesse che non avessero sostenuto l'esame di Storia della pedagogia triennale, uno tra i seguenti testi A SCELTA: M. Galfrè, Tutti a scuola. L'istruzione nell'Italia del Novecento, Roma, Carocci, 2017 oppure F.Susi, Scuola, società, politica, democrazia. Dalla Riforma Gentile ai Decreti delegati, Roma, Armando, 2012.



Oggetto:

Note

Al momento dell'esame gli studenti e le studentesse che hanno già sostenuto Storia della pedagogia triennale dovranno esibire relativa certificazione ufficiale.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2022 alle ore 09:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 22/07/2022 09:20
    Non cliccare qui!