Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA INGLESE (Seconda annualità) - Studenti M-Z

Oggetto:

ENGLISH LANGUAGE AND LINGUISTICS (Secodn Year) Students M-Z

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
LIN0020_0
Docente
Vincenza Minutella (Titolare del corso)
Corso di studi
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Inglese
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Gli studenti devono possedere una buona competenza della lingua inglese e della lingua italiana. Per accedere all'esame occorre aver completato l'esame di Lingua Inglese I in tutte le sue parti e aver superato la prova propedeutica inglese II.
La valutazione finale dell’esame integrerà il risultato della prova propedeutica inglese II.
Propedeutico a
Lingua Inglese III
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Lingua Inglese seconda annualità rientra nell’ambito della formazione linguistica triennale che, attraverso la riflessione sulla lingua quale fenomeno storico, sociale e culturale, l’analisi di testi scritti e orali, gli esercizi di traduzione e di mediazione, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata alla conoscenza di base delle nozioni di linguistica teorica e applicata, di filologia, di glottodidattica, di traduttologia e all’acquisizione, per le lingue straniere, di competenze e abilità di grado intermedio corrispondente al livello B2/C1 del “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue”.

In particolare, l’insegnamento di Lingua Inglese seconda annualità si propone di avvicinare gli studenti alla teoria della traduzione e guidarli verso la pratica inglese-italiano. L’insegnamento approfondisce la riflessione sulle lingue in chiave contrastiva, l’analisi di testi scritti e audiovisivi e sensibilizza gli studenti alla discussione di problemi di adattamento linguistico e culturale a livello lessicale, sintattico e testuale inerenti il processo traduttivo.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti dovranno raggiungere le seguenti conoscenze e competenze:

- conoscenza dei principali concetti linguistici per l’analisi del testo e dei principali concetti e teorie della traduzione;

- consapevolezza della complessità del processo di traduzione e dei problemi di adattamento linguistico e culturale che esso richiede;

- capacità di condurre un’analisi testuale di vari tipi di testi in inglese, da utilizzare in preparazione al processo traduttivo;

- capacità di tradurre in italiano testi di vario genere in modo adeguato, senza errori di comprensione o di lingua italiana, e in base alla tipologia testuale e alla funzione del testo;

- capacità di giustificare le strategie traduttive adottate;

- capacità di analizzare e commentare traduzioni preesistenti, individuando le strategie traduttive adottate da traduttori professionisti.

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento si articola in 54 ore di didattica frontale che prevedono una componente interattiva tra docente e studenti, mediante esercizi di traduzione e discussione in classe. Verranno utilizzate diapositive e proiettati video.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame, in lingua inglese, consiste in una prova scritta che comprende due parti:

- alcune domande riguardanti aspetti teorici; 

- analisi e traduzione dall’inglese all’italiano di due testi (uno scritto e uno audiovisivo), corredata da un commento sulle strategie traduttive utilizzate.

Gli studenti non parlanti nativi di italiano possono sostituire l’attività di traduzione con un’analisi del testo in lingua inglese.

La valutazione terrà in considerazione: la conoscenza della materia, la capacità espositiva nella produzione scritta, l’utilizzo di un lessico e una terminologia appropriati e una sintassi corretta. Per quanto riguarda la traduzione, verranno valutati la comprensione del testo di partenza, l’accuratezza e adeguatezza della traduzione a livello lessicale, sintattico e stilistico, l’utilizzo di un registro appropriato.

Oggetto:

Programma

Il corso affronta la teoria e pratica della traduzione dall'inglese all'italiano, facendo riferimento alle teorie contemporanee della traduzione, a diversi concetti linguistici per l'analisi del testo e a varie tipologie testuali. Particolare attenzione verrà data all’analisi del testo di partenza a livello lessicale, sintattico, pragmatico e testuale. Verranno discussi problemi di adattamento linguistico e culturale e possibili strategie traduttive. Durante il corso gli studenti intraprenderanno le seguenti attività: analisi testuale di diversi tipi di testo (sia scritti che audio-visivi, di argomento sia generale che specialistico), analisi contrastiva tra inglese e italiano, discussione delle problematiche traduttive, esercizi di traduzione, analisi di traduzioni preesistenti.

Il programma è lo stesso per frequentanti e non frequentanti. 

Programma in lingua inglese

The course is taught in English. A good knowledge of both English and Italian is required.

The course is an introduction to the theory and practice of translation from English into Italian. It focuses on the differences between English and Italian at lexical, syntactic, pragmatic and textual level, and explores linguistic and cultural translation issues, as well as possible translation strategies. During the course students will: analyse various text types (both written and audio-visual), compare English and Italian, provide their own translations, analyse published translations and dubbed/subtitled versions of films).

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

- Baker, Mona (2011). In Other Words. A coursebook on translation, Abingdon: Routledge (capitolo 6: ‘Textual equivalence: cohesion’)

- Bassnett, Susan (2002). Translation Studies, London and New York: Routledge (capitolo 1: ‘Central Issues’)

- Bassnett, Susan (2014). Translation. London and New York: Routledge (‘Introduction’)

- Faini, Paola (2008). Tradurre. Manuale teorico e pratico. Roma: Carocci (capitolo 3: ‘Il testo e la tipologia testuale’)

- Laviosa, Sara (2014). Linking Wor(l)ds: Contrastive Analysis and Translation. Napoli: Liguori Editore.

- Minutella, Vincenza (2009). Translating for Dubbing from English into Italian, Torino: Celid.

- Newmark, Paul (1988). A textbook  of translation. Harlow: Longman (capitolo 4: ‘Language functions, text-categories and text-types’)

 Ulteriori materiali e indicazioni bibliografiche verranno comunicati all'inizio del corso e pubblicati sulla pagina personale della docente. 

Verrà messa a disposizione degli studenti una dispensa contenente tutto il materiale utilizzato (diapositive delle lezioni e testi scritti e audiovisivi da analizzare e tradurre).



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/06/2016 10:55