Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA RUSSA (Seconda annualità)

Oggetto:

RUSSIAN LANGUAGE AND LINGUISTICS (Second Year)

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
LIN0137
Docente
Nadia Caprioglio (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
L-LIN/21 - slavistica
Modalità di erogazione
Mista
Lingua di insegnamento
Italiano/Russo
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Lingua russa prima annualità triennale
Propedeutico a
Lingua russa terza annualità triennale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento di LINGUA RUSSA (seconda annualità) rientra nell'ambito della formazione linguistica triennale. La formazione linguistica triennale, attraverso la riflessione sulla lingua quale fenomeno storico, sociale e culturale, l'analisi di testi scritti e orali, gli esercizi di traduzione e di mediazione, con il supporto di sussidi multimediali, è finalizzata alla conoscenza di base delle nozioni di linguistica teorica e applicata, di filologia, di traduttologia.
In particolare, l'insegnamento si propone di riprendere gli argomenti fondamentali del sistema morfo-sintattico della lingua russa per approfondirne la comprensione teorica e consolidare la competenza linguistica acquisita.

Educational goals
The aim of the course is to study the morpho-syntactic system and the semantic categories of Russian in order to strengthen the language skills previously acquired.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente sa:
- conoscere e applicare correttamente i contenuti della grammatica della lingua russa (morfologia ed elementi di sintassi)
- leggere ad alta voce un testo elementare anche a prima vista, comprenderne il significato e analizzarne la struttura grammaticale
- comprendere semplici testi o dialoghi ascoltati
- produrre autonomamente un testo scritto su temi familiari o di interesse personale 
- sostenere una semplice conversazione su argomenti quotidiani
(vedere la Carta di studio fornita durante le lezioni).

Expected learning results 
At the end of the course studentes will be able to recognize and apply the grammar topics of the Russian language (morphology and syntax elements); to read an elementary text at first sight, understand its meaning and analyze its grammatical structure; to understand simple texts or dialogues; to produce a written text on familiar or personal subject; to support a simple conversation on everyday subjects (see the study paper provided during the lessons).

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento prevede l'intreccio di docenza in presenza e di apprendimento on-line. Questo permette di affiancare alla docenza frontale tradizionale una risorsa aggiuntiva a disposizione dello studente, il quale dopo la lezione avrà la possibilità di riprendere nella sezione on-line gli argomenti trattati, avere a disposizione il materiale di studio, svolgere esercitazioni con un riscontro immediato, trovando, quindi, stimoli e facilitazioni che favoriscano l'apprendimento graduale della materia.

Lectures are integrated by the on-line course available on the «Università di Torino» website. 
This allows to complement traditional lectures with an additional resource available to students.
The online course provide students with extra resources to complement the lecture contents, including an overview of material discussed in class as well as further exercises with immediate feedback. This will reinforce students' knowledge and facilitate their gradual learning of the subject.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica finale consiste in una prova d'esame scritta. 
Tipologia, struttura e modalità esecutiva della prova d'esame (durata 2 h.; punteggio massimo 30/30):
§ - Prima parte: prova strutturata - 30 domande chiuse a risposta chiusa (domande a scelta multipla, domande vero-falso, testi bucati a risposta chiusa): 0,5 punti per ogni risposta corretta, 0 punti per ogni risposta errata.
§ - Seconda parte: prova semi-strutturata - 13 domande chiuse a risposta aperta: 1 punto per ogni risposta corretta, 0 punti per ogni risposta errata.
§ - Terza parte: saggio breve strutturato in tre voci: fino a 2 punti.
L'argomento del saggio sarà comunicato durante le lezioni.

Criteri di valutazione e regole di assegnazione dei punteggi.
Alla prova si accede solo dopo aver superato il Lettorato (esercitazioni linguistiche) di lingua russa (scritto e orale). 
Se lo studente consegue un punteggio inferiore a 10 nella prima delle tre parti della prova scritta, la prova viene considerata non ammissibile per la valutazione finale.
Il voto finale registrato sarà uguale alla media ponderata del voto finale dell'insegnamento e del voto di Lettorato (60% voto finale del corso; 40% voto delle esercitazioni).

Assessment
The final exam is a written exam (duration 2 h, maximum score 30/30).
Structure:
§ - First part: 30 closed-ended questions (multiple choice questions, true-false questions, closed-ended texts): 0.5 points for each correct answer, 0 points for each wrong answer.
§ - Second part: 13 open-ended questions: 1 point for each correct answer, 0 points for each wrong answer.
§ - Third part: short text divided in three sections: up to 2 points.
 The text will be drawn during the lessons.

Marking criteria
The main exam will only be avaible to students who have passed the Russian language 'Lettorato' test (both written and oral).
The main exam is divided into three sections. Students must achieve 10 marks or above in the first section in order for the rest of their exam to be mark.
Module mark: final exam (60%) + 'Lettorato' (40%).

Oggetto:

Attività di supporto

A supporto dell'insegnamento sono previste esercitazioni linguistiche di durata annuale con docenti di lingua materna russa.
La sezione on-line dell'insegnamento mette a disposizione il materiale di studio, i quiz per l'auto-valutazione formativa in itinere e un Forum per aprire argomenti di discussione sugli argomenti del corso e comunicare con la docente e gli altri partecipanti.

Support activities
Additional teaching support is provided in the form of yearly language tutorials from native Russian speakers ('Lettorato').
The on-line teaching section provides study material, training self-assessment quizzes and a Forum to discuss course topics and communicate with the teacher and other fellow students

Oggetto:

Programma

Morfologia ed elementi di sintassi della lingua russa.
Il corso si articola nelle seguenti parti:
- Approfondimento delle conoscenze e delle abilità linguistiche precedentemente acquisite
- Studio delle categorie morfo-sintattiche e semantiche nella lingua russa
- Esercitazioni linguistiche

Program
Morphology and syntax of the Russian Language.
Lectures are organized as follows:
- Basic rules of the morpho-syntactic system and the semantic categories of Russian in order to strengthen the language skills previously acquired.
- Language practices.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Manuali: 
- F. Fici, N. ŽZhukova, La lingua russa del 2000, vol. II, Firenze, Le Lettere, 2009
- F. Fici, A. Jampol'skaja, La lingua russa del 2000. Le forme verbali dell'italiano e del russo, vol. III
 Firenze, Le Lettere, 2009
Testi consigliati per la consultazione e l'approfondimento: 
- C. Cevese, L. Dobrovolskaja, E. Magnanini, Grammatica russa. Manuale di teoria, Milano, Hoepli, 2018.
- F. Fici, N. ŽZhukova, I verbi russi. Forme usi e funzioni, Firenze, Le Lettere, 2012
- F. S. Perillo, La lingua russa all'università. Fonetica, morfologia e sintassi, Bari, Cacucci Editore, 2000.
Dizionari consigliati:
- Vl. Kovalev, Dizionario italiano-russo / russo-italiano, Bologna, Zanichelli, I grandi dizionari, 2014.
- S. Ožzhegov, Tolkovoj slovar' russkogo jazyka, disponibile on-line all'indirizzo  www.ozhegov.org.

Textbooks 
- F. Fici, N. ŽZhukova, La lingua russa del 2000, vol. II, Firenze, Le Lettere, 2009
- F. Fici, A. Jampol'skaja, La lingua russa del 2000. Le forme verbali dell'italiano e del russo, vol. III
 Firenze, Le Lettere, 2009
Recommended texts for consultation and insight: 
-C. Cevese, L. Dobrovolskaja, E. Magnanini, Grammatica russa. Manuale di teoria, Milano, Hoepli, 2018.
- F. Fici, N. ŽZhukova, I verbi russi. Forme usi e funzioni, Firenze, Le Lettere, 2012
- F. S. Perillo, La lingua russa all'università. Fonetica, morfologia e sintassi, Bari, Cacucci Editore, 2000.
Recommended dictionaries:
- Vl. Kovalev, Dizionario italiano-russo / russo-italiano, Bologna, Zanichelli, I grandi dizionari, 2014.
- S. Ožzhegov, Tolkovoj slovar' russkogo jazyka, available online at  www.ozhegov.org.

Oggetto:

Note

L'insegnamento on-line è disponibile sul sito dell'Università degli Studi di Torino (www.unito.it) sulla pagina e-learning del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne con la denominazione Lingua russa II annualità A.A. 2018-2019. L'iscrizione alla sezione on-line del corso avviene tramite una password che sarà fornita all'inizio delle lezioni. 

Notes
The online section is available on the website of the Turin university (www.unito.it) on the e-learning section of the Department of Foreign Languages ​​and Literature and Modern Cultures with the name Lingua russa II annualità A.A. 2018-2019. A password enabling access to the online course will be provided at the beginning of the course.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/01/2019 11:02
Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!