Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA CULTURALE

Oggetto:

CULTURAL ANTHROPOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
LIN0001_0
Docente
Laura Bonato (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studio delle lingue e delle letterature è inserito in un articolato percorso di formazione culturale finalizzato, a livello triennale, alla conoscenza di base della civiltà, della storia, del pensiero pedagogico, delle tradizioni antropologiche, del territorio, dello sviluppo economico, del diritto, delle espressioni artistiche e degli strumenti tecnologici dei paesi e delle aree di riferimento.

In particolare l'insegnamento  di Antropologia Culturale si propone l'acquisizione da parte dello studente dei concetti e dei saperi delle scienze antropologiche, dei metodi e delle tecniche di ricerca. Con tali strumenti sarà possibile dedicarsi ad una parte specificamente incentrata sull'antropologia della contemporaneità, con l'analisi di quei fenomeni sociali e di produzione culturale che caratterizzano la nostra società.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di conoscere i concetti chiave della disciplina, e di saperli usare in maniera critica; gli strumenti metodologici specifici dell'antropologia; i testi in programma.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in 54 ore di didattica frontale che prevedono un forte coinvolgimento degli studenti e la loro interazione con il docente.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Orale, in un'unica seduta d'esame.

Oggetto:

Attività di supporto

Alcune lezioni saranno integrate con la visione di video e fotografie. Sono previsti interventi di docenti ed esperti in specifici ambiti indagati durante il corso.

Oggetto:

Programma

La parte istituzionale del corso propone un'introduzione ai concetti e ai saperi delle scienze antropologiche, ai metodi e alle tecniche di ricerca. Saranno poi analizzate alcune problematiche fondamentali: continuità e rifunzionalizzazione, riproposta e reinvenzione di tradizioni locali; tradizione e modernità: spettacolo, turismo, media; territorio e consumi culturali.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per la parte istituzionale lo studente preparerà:

Bonato L. e Zola L. (a cura di) (2016), Antropologia essenziale, Milano, McGraw-Hill.

Completerà la preparazione dell'esame scegliendo tre testi tra quelli sotto elencati:

Bonato L. (2016), Antropologia della festa. Vecchie logiche per nuove performance, Milano, FrancoAngeli.

Bonato L. e Degli Esposti Elisi S. (a cura di) (2016), Fuori rotta: nuove pratiche del viaggiare, Torino, Meti.

Caretti N. (2016), Il Carnevale di Malesco, patrimonio della comunità, Torino, Meti.

Mascadri G. (2016), I nuovi pellegrini delle Alpi. Montanari per nascita, per scelta e wwoofers in un insediamento walser valsesiano, Torino, Meti.

 



Oggetto:

Note

Orario di ricevimento

Giovedì ore 10-12, Palazzo Badini Confalonieri, via Verdi 10 (per il primo semestre, nel periodo del corso, controllare l’orario sul sito del Dipartimento)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 05/12/2016 09:25
Location: https://www.didattica-lingue.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!