Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOGRAFIA DEI PAESI MEDITERRANEI MAGISTRALE

Oggetto:

GEOGRAPHY OF THE MEDITERRANEAN WORLD

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
LIN0256
Docente
Daniela Santus (Titolare del corso)
Corso di studi
COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE PER IL TURISMO (Magistrale)
LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-GGR/01 - geografia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
E' necessaria la comprensione orale e scritta della lingua italiana (livello richiesto C1)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Imparare a conoscere le specificità dei luoghi attraverso gli strumenti propri della geografia culturale.

 

 

Studying places specificities through the tools of cultural geography

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Distinguere le differenti culture religiose, particolarmente nello spazio mediterraneo, ma non soltanto.

 

 

To recognize the different cultural and religious specificities in the Mediterranean area, but not only.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali e brain storming.

 

 

Lectures and brain storming

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Il programma è identico per frequentanti e non frequentanti. L'esame è scritto con domande a risposta chiusa, più una domanda a risposta aperta sul testo a scelta (tra quelli proposti). Per poter superare l'esame è necessario ottenere almeno la sufficienza su ognuno dei testi in programma.

Sono possibili esoneri in itinere da concordare con gli studenti.

 

 

Written exam 

 

Oggetto:

Attività di supporto

Anche a Torino possiamo incontrare la Geografia del Sacro. Si organizza per gli ultimi giorni di Aprile (da concordare) un'uscita sul campo per la creazione di un depliant turistico interreligioso. L'uscita è rivolta sia a studenti della triennale che a studenti della magistrale, con opportune differenziazioni di tematiche ed approfondimenti. In caso di elevata partecipazione ci si suddividerà in orari differenti, da stabilirsi una volta ottenute le iscrizioni all'uscita.

Saranno necessari almeno due incontri preparatori all'uscita.

Il lavoro finale potrà valere sino a Uno/due punti da aggiungersi al risultato degli esoneri o dell'esame. Le iscrizioni avverranno in aula durante le lezioni o su piattaforma MyUnito come per gli esami.

 

 

Oggetto:

Programma

 

Il corso di quest'anno si concentrerà su specifici aspetti delle diverse fedi, particolarmente per quanto concerne  l'aspetto alimentare. Ogni religione verrà studiata con approccio scientifico tipico della geografia culturale.

 

 

This years's course will focus on the specificities of several religions, particularly referring on nutrition. Each religion will be studied with a scientific approach.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

1) E. Dansero, M. Giorda, E. Pettenati, Per una geografia culturale del cibo, in http://frida.unito.it/wn_media/uploads/cicuageo_1432807888.pdf

2) D. Santus, L. D'Agostino (a cura di), Il gusto della fede, Torino, Nuova Trauben, 2018 (non edizioni precedenti)

3) S. Ansaloni, D. Santus, Il Corano e le donne. Studio di geografia della religione, Torino, Nuova Trauben, in corso di stampa

4) L. Mercatanti (a cura di), In cammino. Geografie di viaggio e pellegrinaggio, Torino, Nuova Trauben, in corso di stampa

5) A scelta uno dei seguenti testi:

a) V. Lazzaretti, Qui e altrove. Divinità trasposte, pellegrinaggi sostitutivi e immaginazione geografica nell'India del Nord, Milano, Unicopli, 2018

b) C. Hillebrand, Islam, Torino, Einaudi, 2015

c) R. Tercatin (a cura di), La dieta kasher. Storia, regole e benefici dell'alimentazione ebraica, Firenze, Giuntina, 2015

ATTENZIONE:

Gli studenti che, per motivo di fede, non se la sentono di studiare storicamente l'islam o altra religione, potranno chiedere alla docente un programma alternativo.

 

 

 

Inserire qui il testo in inglese (massimo 4000 caratteri)

Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese

 



Oggetto:

Note

 

Inserire qui il testo in italiano (massimo 4000 caratteri).

Non eliminare l’indicazione “Italiano” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in italiano

 

 

Inserire qui il testo in inglese (massimo 4000 caratteri)

Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/03/2020 22:07
Non cliccare qui!