Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LINGUISTICA ITALIANA MAGISTRALE

Oggetto:

ITALIAN LINGUISTICS

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
LIN0211
Docente
Daniela Cacia (Titolare del corso)
Corso di studio
COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE PER IL TURISMO (Magistrale)
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
L-FIL-LET/12 - linguistica italiana
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento di LINGUISTICA ITALIANA MAGISTRALE rientra nell'ambito della formazione linguistica magistrale.

L'insegnamento di LINGUISTICA ITALIANA MAGISTRALE, destinato alle studentesse e agli studenti del corso di studio in Comunicazione internazionale per il Turismo (LM 38), si propone di affiancare gli aspetti più specifici del corso, fornendo una preparazione culturale con riferimento a un bene immateriale quale è un codice linguistico presente in una determinata area geografica, sia esso una lingua standard (l'italiano), una varietà diatopica (l'italiano regionale), un codice altro (il dialetto): costituisce insomma un valore aggiunto di un Dipartimento umanistico, relativamente all'organizzazione e alla promozione dell'attività turistica.

 

The teaching of ITALIAN LINGUISTICS is part of the linguistic education of second cycle degree.
The teaching of ITALIAN LINGUISTICS, destined for the students of the course of International Communication for Tourism (LM 38), aims to complement the most specific aspects of the course, providing a cultural preparation with reference to an intangible asset such as a linguistic code present in a certain geographical area, whether it is a standard language (Italian), a diatopian variety (Italian regional variety), another code (the dialect): it constitutes in some way an added value of a humanistic department, organization and promotion of touristic activity. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno dimostrare di aver maturato le seguenti conoscenze, abilità e capacità:

  • conoscere la complessa situazione sociolinguistica dell’Italia contemporanea, eventualmente integrata con il confronto di altre situazioni europee, con particolare attenzione al rapporto tra l’idioma nazionale, le sue varietà e i sistemi linguistici presenti nel repertorio della comunità nazionale;
  • saper collocare in una prospettiva critica l'opposizione lingua vs dialetto;
  • possedere una sia pur sommaria conoscenza degli aspetti legislativi in materia di tutela della minoranze linguistiche in Italia;
  • conoscere le principali caratteristiche del linguaggio del turismo, saperle riconoscere e valutare in testi orali e scritti;
  • essere consapevoli della necessità di applicare strategie linguistiche controllate per consentire l’accessibilità comunicativa del patrimonio culturale;
  • saper applicare le conoscenze acquisite a progetti dedicati alla valorizzazione turistica basati sul tema dei rapporti tra patrimoni linguistici e territorio.

 

At the end of the course the student will be able to

  • demonstrate knowledge of the complex sociolinguistic situation of contemporary Italy, possibly integrated with the comparison of other European situations, with particular attention to therelationship between the national idiom, its varieties and the linguisticsystems present in the repertoire of the national community;
  • put in linguistic perspective the opposition between language vs dialect;
  • have a basic understanding of the legislative aspects regarding the protection of linguistic minorities in Italy;
  • demonstrate knowledge of the main characteristics of the language of tourism in oral and written texts;
  • apply controlled linguistic strategies to allow communicative accessibility of cultural heritage;
  • apply knowledge to projects dedicated to the promotion of linguistic and cultural heritage.

 

Oggetto:

Programma

La prima parte dell'insegnamento si propone di illustrare la complessa situazione sociolinguistica dell’Italia contemporanea. Temi principali: rapporto tra lingua standard, neo-standard, varietà regionali, dialetti, minoranze linguistiche; legge 482 sulla tutela delle minoranze linguistiche storiche e progetti per la difesa e la valorizzazione. La seconda parte dell’insegnamento sarà dedicata al linguaggio della comunicazione turistica e alla necessità di applicare strategie linguistiche consapevoli e controllate per consentire l’accessibilità comunicativa del patrimonio culturale.

The first part of the course aims at illustrating the complex sociolinguistic situation of contemporary Italy. Main themes discussed will be: the relationship between standard language, neo-standard language, regional varieties and dialects; the law 482 on the protection of historical linguistic minorities; projects dedicated to the promotion of linguistic and cultural heritage. The second part of the course will be dedicated to the language of tourism communication and to the theme of linguistic accessibility of written and oral texts for tourism.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni per complessive 54 ore suddivise in 6 ore settimanali, distribuite su 3 giorni. Le attività didattiche prevedono la presentazione dei temi del programma, esercitazioni individuali e di gruppo per la comprensione e il consolidamento degli apprendimenti, analisi di testi turistici di vario tipo, accesso a corpora, banche dati, archivi linguistici.

 

Teaching is divided into 54 hours of frontal teaching (6 hours per week, distributed over 3 days). The educational activities include: presentation of the themes of the program through lectures and discussions; individual and group exercises for the comprehension and consolidation of learning; analysis of various types of tourist texts; access to corpora linguistic and databases.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le conoscenze saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande riguardanti gli argomenti previsti nel programma e nei testi obbligatori. La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà

  • sicura conoscenza degli argomenti;
  • capacità espositiva con padronanza del lessico specifico;
  • capacità di stabilire rapporti e relazioni;
  • capacità di applicare le conoscenze all'analisi di testi;
  • capacità di applicare le conoscenze all'ideazione di progetti dedicati alla promozione del patrimonio linguistico e culturale.

 

 

 

The students' knowledge will be evaluated by a grade out of thirty and they will be eligible for a passing grade if they demonstrate:

  • knowledge and understanding of the topics covered by the programme;
  • communicative skills and mastery of the lexicon of the discipline;
  • ability to establish connections and relationships;
  • ability to apply knowledge to texts;
  • ability to apply knowledge to projects dedicated to the promotion of linguistic and cultural heritage.

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

""

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Lingue minori e turismo. Aspetti linguistici, sociolinguistici e territoriali
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Arkadia Editore
Autore:  
Lorenzo Devilla e Marta Galiñanes Gallén (a cura di)
ISBN  
Capitoli:  
tre capitoli a scelta
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Comunicare il patrimonio culturale. Accessibilità comunicativa, tecnologia e sostenibilità
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
FrancoAngeli
Autore:  
Franca Orletti (a cura di)
ISBN  
Permalink:  
Capitoli:  
Saggio di Anna Cardinaletti, "Accessibilità ai contenuti: strategie di comunicazione accessibile e di semplificazione linguistica in ambito culturale", pp. 137-150
Note testo:  
Disponibile in open acces
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Geografia e storia dell'italiano regionale
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
il Mulino
Autore:  
Nicola De Blasi
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Le minoranze linguistiche in Italia
Anno pubblicazione:  
2008
Editore:  
il Mulino
Autore:  
Fiorenzo Toso
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Storia linguistica di Torino
Anno pubblicazione:  
2012
Editore:  
Carocci
Autore:  
Claudio Marazzini
ISBN  
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

 

 

 

 

 

 



Oggetto:

Note

Materiali integrativi saranno forniti sulla piattaforma Moodle dell’insegnamento.

Si consiglia di iscriversi all’insegnamento per ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte della docente.

 

 

Additional materials will be provided on the Moodle teaching platform.

Please enroll in the course for current information and update.

 

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/09/2022 alle ore 09:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 24/06/2022 19:17