Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

STORIA MODERNA MAGISTRALE

Oggetto:

MODERN HISTORY

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
LIN0224
Docente
Pierpaolo Merlin (Titolare del corso)
Corso di studio
COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE PER IL TURISMO (Magistrale)
LINGUE STRANIERE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE (Magistrale)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Lo studio delle lingue e delle letterature è inserito in un articolato percorso di formazione culturale, finalizzato, a livello magistrale, allo studio approfondito della civiltà, della storia, del pensiero pedagogico, delle tradizioni antropologiche, del territorio, dello sviluppo economico, del diritto, delle espressioni artistiche e degli strumenti tecnologici dei paesi e delle aree di riferimento. In particolare, l'insegnamento di Storia moderna, attraverso l'analisi delle forme e delle esperienze di viaggio maturate in Europa tra XV e XIX secolo, intende formare nello studente la capacità di conoscere e comprendere la natura degli scambi sociali, politici, economici e culturali avvenuti tra i vari paesi europei grazie alla mobilità e alla circolazione di uomini e saperi. Si vuole fornire una conoscenza approfondita dei temi trattati, finalizzata al raggiungimento del livello di competenze caratterizzante lo specifico percorso formativo del Corso di Studi.

 

 

 

 

The main topics covered in this course will revolve around the following theme: "The Journey". A particular focus will be placed on peculiar experiences of travel which developed in Europe between the XV and XIX century. The aim is to study and understand the nature of socio-economical, political and cultural exchanges wich happened, thanks to the opportunities of mobility enjoyed by Europeans during the period. 

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine dell'insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno aver acquisito una conoscenza approfondita degli argomenti trattati, unita alla capacità di comprenderli e di collegarli tra loro. Dovranno inoltre essere in grado di ricostruire criticamente i processi di scambio tra le diverse culture e società europee, realizzatisi attraverso la mobilità, descrivendoli con correttezza espositiva.

 

 

 

At the end of the course, a successfull student will be able to:

Understand the exchange processes wich travels and mobility developed between the different European cultures and societies from XV and XIX century.

Link the events and place them in the right historical and chronological order.

Critically analyze the events and be able to explain them with clarity.

 

 

Oggetto:

Programma

 

L'insegnamento si occuperà del tema della mobilità in Europa tra XV e XIX secolo, in una prospettiva ampia, che include lo scambio di uomini, saperi e tecniche.

Nello specifico saranno trattati i seguenti argomenti:

 

Il viaggio come esperienza storica ed antropogica.

Tipi di viaggiatori: mercanti, ambasciatori, pellegrini, religiosi e intellettuali.

I modi del viaggiare: mezzi di trasporto e strutture dell'ospitalità.

Viaggiare nell'Europa moderna: casi-studio.

Donne in viaggio (dalle donne del popolo alle principesse).

Corti in viaggio (esempi tra Italia ed Europa).

Il Grand Tour fenomeno del XVIII-XIX secolo.

Il fascino dell'Italia dal Rinascimento all'Ottocento: itinerari e viaggiatori.

Diari, epistolari e memorie: la nascita delle guide di viaggio.

 

 

The course will cover the theme of mobility in Europe  from XV to XIX century, with a broader perspective, including mobility of men and women, know-how and techniques.

Specifically, the following topics will be covered:

 

Journies and travels: an historical and anthropological experience.

Different types of travelers: merchants, ambassadors, students, pilgrims and clerks.

Means of transport and hospitally facilities.

Travelling in Early Modern Europe: case studies.

Travelling Women (from common people to princesses and queens)

Travelling Courts (Italy and Europe).

The Grand Tour phenomenon (XVIII-XIX century).

The charm of Italy fron Renaissance to XIX century.

Diaries, epistolaries and memories: the birth of travel guide book.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

60 ore di lezioni frontali (9 CFU), svolte in classe con l'ausilio di diapositive

 

 

 

60 hours of lectures (9 CFU), provided in classroom with the help of slides.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

La prepazione degli studenti e delle studentesse sarà valutata nel corso di un esame orale, mirante a testare la conoscenza approfondita e la comprensione degli argomenti trattati e la capacità di esporli in modo corretto. Il risultato finale sarà espresso in trentesimi.

 

 

 

Students'performance will be valued via an oral examination, during wich knowledge and comprehension of topics will tested, with capacity to explain them clarity. The final mark will be expressed in a scale from 18 to 30 (Italian grading system).

 

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

I testi da studiare per questo insegnamento sono i seguenti:

R. Mazzei, Per terra e per mare. Viaggi e viaggiatori nell'Europa moderna, Roma, Carocci, 2014.

A. Brilli, Il viaggio in Italia. Storia di una grande tradizione culturale, Bologna, Il Mulino, 2008.

C. de Seta, Il fascino dell'Italia nell'età moderna. Dal Rinascimento al Grand Tour, Milano, Cortina, 2011.

Le diapositive fornite a lezione integrano il programma e sono un utile sussidio didattico, ma non sostiuiscono i testi sopra citati.

 

 

 

The main reference for the course are the following books:

R. Mazzei, Per terra e per mare. Viaggi e viaggiatori nell'Europa moderna, Roma. Carocci, 2014.

A. Brilli, Il viaggio in Italia. Storia di una grande tradizione culturale, Bologna, Il Mulino, 2008.

C. de Seta, Il fascino dell'Italia nell'età moderna. Dal Rinascimento al Grand Tour, Milano, Cortina, 2011.

The slides provided are part of the program and an useful learnig tool that should be added but not substitued to the above text books.

 

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    02/09/2019 alle ore 09:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 18/07/2019 08:56
    Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!