Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

LINGUA PORTOGHESE (Terza annualità)

Oggetto:

PORTUGUESE LANGUAGE AND LINGUISTICS (THIRD YEAR)

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
LIN0127
Docente
Alessandra Vannucci (Titolare del corso)
Corso di studio
SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (Triennale)
Anno
3° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9 CFU
SSD attività didattica
L-LIN/09 - lingua e traduzione - lingue portoghese e brasiliana
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano/Portoghese
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Per sostenere l'esame è richiesto il superamento della prova scritta di lettorato III. Si ricorda che il lettorato è annuale. Il voto del lettorato concorre alla valutazione finale dell’esame di lingua.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Essendo l’ultimo anno del corso di Scienze della Mediazione Linguistica, il programma dell’anno accademico 2024/2025 prevede due obiettivi principali:

1) il consolidamento delle competenze linguistico-culturali nell’ambito del portoghese, in particolare della variante brasiliana che è mediatrice dell'espansione moderna dell'idioma nel mondo, attraverso la musica, il cinema e la televisione;

2) il miglioramento della conoscenza della variazione sociolinguistica della lingua portoghese (variante brasiliana) con particolare attenzione alle specificità fonetiche e semantiche considerate come idioletti sociodistintivi ed alle questioni derivanti da posizionamenti intersezionali (genere, razza, classe).

3) la padronanza di meccanismi e strategie di traduzione interlinguistica

 

Being the final year of the Language Mediation Science course, the program for the academic year 2024/2025 includes two main objectives:

1) the consolidation of linguistic-cultural skills in the area of Portuguese, particularly the Brazilian variant that is mediating the modern expansion of the idiom around the world through music, film and television;

2) the improvement of knowledge of the sociolinguistic variation of the Portuguese language (Brazilian variant) with particular attention to phonetic and semantic specificities considered as socio distinctive idiolects and to issues arising from intersectional placements (gender, race, class).

3) the mastery of interlingual translation mechanisms and strategies.



Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

La terza annualità di Lingua Portoghese, che conclude il corso di formazione nell’ambito della Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica, mira a raggiungere in portoghese una competenza di livello B2 sul Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (DIPLE).

Si attendono risultati dell'apprendimento in coerenza con quanto previsto dai Descrittori di Dublino pertinenti e definiti dal CdS.

The third year of Portuguese Language, which concludes the training course as part of the Bachelor of Science in Language Mediation, aims to achieve B2 level proficiency in Portuguese on Common European Framework of Reference for Languages (DIPLE).

Expected learning outcomes from Dublin Descriptors defined by the CoS.

 

 

Oggetto:

Programma

Il contenuto del corso corrisponde alla metodologia di esercitazioni proposta (vedi Modalità d'insegnamento). Perciò è consigliato frequentare e partecipare attivamente.

Nella prima parte dell'insegnamento, compieremo un certo numero di esercizi di lettura, interpretazione e improvvisazione in lingua portoghese a partire da testi (canzoni, poesie, scene teatrali) e situazioni previamente stabilite.

Nella seconda parte, leggeremo, discuteremo (in portoghese) e tradurremo (dal portoghese all'italiano) alcuni capitoli del testo di Grada Kilomba, Memorias da plantação (nel materiale didattico) che sviluppa tematiche coinvolgenti che riguardano la lingua portoghese. 

PROGRAMMA PER STUDENT* NON-FREQUENTANT*: vedi, nei materiali didattici, le esercitazioni ed instruzioni contenute nel testo "didattica della lingua per alunne/i non-frequentanti". Tenere a mente che il livello a cui tendiamo è B2.

 

 

The course content corresponds to the proposed practice methodology (see Teaching Modalities). Therefore, it is recommended to attend and actively participate.

A mid-course check (exemption), with improvisation in Portuguese from pre-determined situations, will be reference for self-assessment on the European Framework of Reference for Languages. At that point, we will read, discuss (in Portuguese) and translate (from Portuguese to Italian) some chapters of Grada Kilomba's text, Memorias da plantação (in the teaching materials), which develops engaging themes involving the Portuguese language.

PROGRAM FOR NON-FREQUENT* STUDENTS: see, in the teaching materials, the exercises and instructions contained in the text "language teaching for non-frequent* students." Keep in mind that the level we aim for is B2.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La metodologia si basa sulla comprensione, supportata da innumerevoli studi di neurolinguistica, che l’apprendimento umano si avvantaggia di due modalità comportamentali: l’imitazione e la contestualizzazione. Verranno quindi proposti, a giorni alterni, esercizi di ascolto e riproduzione (di testi letterari espressi in poesia, in musica e in drammaturgia) e giochi di simulazione di ruolo e messa in scena di conversazioni situate.

Gli esercizi provengono dalle diverse arti performative essendo adattati allo scopo di ottimizzare l’apprendimento glottodidattico, ovvero tenendo presente che: la lingua é un corpo che parla, ovvero realizza movimenti organici espressivi; l’impatto empatico ed emotivo facilita la memorizzazione; l’apprendimento è un processo collettivo; le arti come modo pedagogico tendono a stimolare una certa flessibilità cognitiva; in particolare il teatro, proponendo l’assunzione di altri ruoli ed altre identità, pare utile a chi si trova in condizione di imparare un’altra lingua.  

Tutti gli esercizi svolti si trovano nel testo "Didattica della lingua" nel materiale didattico.

 

The methodology is based on the understanding, supported by countless neurolinguistic studies, that human learning benefits from two behavioral modes: imitation and contextualization. Thus, listening and reproduction exercises (of literary texts expressed in poetry, music and drama) and role-playing and staging of situated conversations will be offered on alternate days.

The exercises come from the different performing arts being adapted for the purpose of optimizing glottodidactic learning, that is, keeping in mind that: language is a speaking body, i.e., it performs organic expressive movements; empathic and emotional impact facilitates memorization; learning is a collective process; the arts as a pedagogical mode tend to stimulate a certain cognitive flexibility; in particular, theater, by proposing the assumption of other roles and other identities, seems useful to those in a position to learn another language.

All exercises carried out can be found in the text "Didactics of Language" in the teaching materials.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

A metà percorso, una verifica (esonero) permetterà l'autovalutazione nel quadro comune europeo di riferimento per le lingue (DIPLE). L'esonero è obbligatorio anche per student* non frequentant*.

La valutazione finale consiste in una conversazione in lingua portoghese a tema libero, a partire dalla lettura integrale di Memorias da plantaçao, di Grada Kilomba. Una prova di traduzione potrà essere applicata in caso la conversazione non sia sufficiente. La valutazione avverrà in trentesimi.

PER STUDENT* NON FREQUENTANT*

L'esonero obbligatorio si svolge (in presenza, durante l'orario delle lezioni o di ricevimento oppure da remoto) in modalità di autovalutazione sulla base del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (DIPLE). Su richiesta, sarà possibile seguire il corso on-line. La prova finale in questo caso richiederà la traduzione di tre capitoli del testo di Grada Kilomba, deguita da una conversazione in lingua portoghese sui temi trattati nel libro. 

 

 

                           

At mid-term, a test (exemption) will allow self-assessment in the Common European Framework of Reference for Languages (DIPLE). The waiver is also mandatory for non-frequent* students.

The final assessment consists of a free-topic conversation in Portuguese, beginning with the unabridged reading of Memorias da plantaçao, by Grada Kilomba. A translation test may be applied in case the conversation is not sufficient. Evaluation will be in thirtieths.

FOR NON-ATTENDING STUDENTS*

The compulsory exoneration is conducted (in attendance, during class or reception hours or remotely) in self-assessment mode based on the Common European Framework of Reference for Languages (DIPLE). Upon request, it will be possible to take the course online. The final test in this case will require the translation of three chapters of Grada Kilomba's text, deguided by a conversation in Portuguese on the topics covered in the book.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilitaopen_in_newopen_in_newopen_in_new) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsaopen_in_newopen_in_newopen_in_new) di Ateneo, ed in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsaopen_in_newopen_in_new).

For students with physical disabilities, dyslexia, and other specific learning difficulties, please visit the University's support page (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-con-disabilitaopen_in_new) and admission information (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsaopen_in_newopen_in_newopen_in_new).

The procedures for requesting support during exams can be found here: https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disabilita/supporto-studenti-e-studentesse-conopen_in_new.

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Memorias da plantação
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Cobogò
Autore:  
Grada Kilomba
ISBN  
Permalink:  
Capitoli:  
traduzione di tre capitoli a scelta
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Oggetto:

LANCIANI G., SOUZA FARIA C. V. DE; PIPPA S. Corso di brasiliano Milano, Hoepli, 2016, vol. 2 (livelli b1-b2 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue) + cd-audio

https://www.hoepli.it/libro/corso-di-portoghese-brasiliano-vol-2/9788820367183.html

il libro viene fornito in fotocopie dalla docente a student* che si presentino al ricevimento.

LANCIANI G., SOUZA FARIA C. V. DE; PIPPA S. Corso di brasiliano Milano, Hoepli, 2016, vol. 2 (levels b1-b2 of the Common European Framework of Reference for Languages) + cd-audio

https://www.hoepli.it/libro/corso-di-portoghese-brasiliano-vol-2/9788820367183.html

The lecturer provides the book in photocopies to students* who come to the reception.



Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 11/07/2024 17:47
    Location: https://www.lingue.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!