Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

GEOGRAFIA CULTURALE "A"

Oggetto:

CULTURAL GEOGRAPHY "A"

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice dell'attività didattica
LIN0011
Docente
Prof.ssa Daniela Santus (Titolare del corso)
Corso di studi
LINGUE E LETTERATURE MODERNE (Triennale)
LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO (Triennale)
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-GGR/01 - geografia
Modalità di erogazione
A distanza
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Da definire
Prerequisiti
E' necessaria la comprensione orale e scritta della lingua italiana (livello minimo richiesto C1).
Per poter seguire le lezioni, dal momento che si svolgeranno esclusivamente ONLINE, è necessario iscriversi sulla piattaforma MOODLE.


Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si pone quale obiettivo la comprensione di teorie e metodi della geografia culturale, in ottica interculturale.

Theories and methods of cultural geography: an intercultural perspective.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

a) Capacità di apprendimento;

b) Conoscenza degli argomenti trattati e capacità di comprensione del testo;

c) Capacità di applicare le conoscenze ottenute per una visione del mondo priva di pregiudizi;

d) Autonomia di giudizio;

e) Abilità comunicative in sede d'esame.

In sintesi: imparare a riconoscere nello spazio geografico le diverse culture, rispettandone le specificità e le differenze senza pregiudizi.

a) Learning ability;

b) Knowledge of the topics covered and ability to understand the text;

c) Ability to apply the knowledge gained to an unprejudiced view of the world;

d) Autonomy of judgement;

e) Communication skills during the examination.

In summary: learning to recognise different cultures in geographical space, respecting their specificities and differences without prejudice.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento di Geografia Culturale 2021-2022 sarà interamente online su MOODLE. Questo permetterà anche agli studenti fuori sede o lavoratori di seguire le lezioni. Gli incontri in diretta verranno comunicati sempre tramite MOODLE.

Le lezioni di quest'anno sono fruibili da TUTTI gli studenti senza distinzione di lettera alfabetica.

Ogni lezione sarà strutturata nel seguente modo:

- una o più presentazioni video registrate

- slides riassuntive

- un approfondimento (video, audio, cartaceo)

- un test di autovalutazione dell'apprendimento

- un momento di brainstorming in diretta con la docente su Webex.

All'interno di questo spazio si potranno fare domande e si discuteranno gli eventuali errori commessi nel test.

I link per la diretta Webex compariranno nella sezione Moodle dedicata alle singole lezioni.

Parte integrante dell'insegnamento saranno esercitazioni svolte su MOODLE previo iscrizione su piattaforma esami. 

Le videolezioni, gli approfondimenti e le slides NON sostituiscono lo studio dei testi, ma sono parte integrante del programma di studio.

Cultural Geography 2021-2022 will be taught entirely online on MOODLE. This will also allow off-site or working students to follow the lessons.

Each lesson will be structured as follows:

- one or more recorded video presentations

- summary slides

- an in-depth study moment (video, audio, paper)

- a self-assessment test 

- a live brainstorming session with the professor on Webex.

An integral part of the course will be a WRITTEN PARTIAL EXEMPTION that will be carried out on MOODLE after registration on the exam platform. 

The video lectures, the in-depth studies and slides do NOT replace the study of the texts, but are an integral part of the study programme.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'insegnamento di Geografia Culturale "A" prevede due diverse modalità d'esame:

1) esoneri su Moodle su parti di testo (15 novembre e 20 dicembre) con voto che andrà a fare media col voto dell'esame finale, più esame scritto in AULA o orale/scritto su WEBEX (da determinarsi a seconda delle indicazioni di Ateneo) con domande sulle restanti parti del programma.

oppure

2) esame scritto sull'intero programma in aula o orale/scritto su Webex (da determinarsi a seconda delle indicazioni di Ateneo).

Al fine di ovviare alle difficoltà, riscontrate negli anni, legate alla memorizzazione di terminologia e definizioni tratte dalla lingua ebraica e da quella araba, che possono far risultare troppo nozionistico l'apprendimento, anche per gli esami in AULA sarà possibile consultare, durante i primi 5 minuti dalla consegna della prova, mappe concettuali a cura dello studente o libri di testo (anche diversi da quelli consigliati se ritenuti utili), dizionari o atlanti. Per la legge sul copyright non sono ammesse fotocopie.  

ATTENZIONE:

- gli studenti/le studentesse con DSA potranno ottenere l'esame completo in forma orale e con mappe concettuali a seguito della presentazione della presa in carico da parte dell'Ufficio DSA; la discalculia non è motivo per misure compensative o dispensative non essendoci calcoli da effettuare durante le prove.

The Cultural Geography "A" course has two different examination methods:

1) exercises on Moodle on parts of the text (15 November and 20 December) with a mark that will be averaged with the mark of the final exam, plus written exam in classroom or oral/written exam on WEBEX (to be determined according to the University guidelines) with questions on the remaining parts of the programme.

or

2) written examination on the entire programme in classroom or oral/written examination on WEBEX (to be determined according to the University's indications).

In order to overcome the difficulties, encountered over the years, related to the memorization of Hebrew and Arabic terminology and definitions, which can make learning too tedious, it will be possible to consult, during the first 5 minutes after the exam, conceptual maps prepared by the student or textbooks (even different from those recommended if considered useful), dictionaries or atlases. Photocopies are not permitted under copyright law.  

ATTENTION:

- Students with DSA can take the full exam in oral form and with concept maps following the presentation of the DSA Office's assessment; dyscalculia is not a reason for compensatory or dispensatory measures as there are no calculations to be made during the tests.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Brainstorming su Webex. Links e video per approfondire.

Webex brainstorming. Links and videos.

Oggetto:

Programma

Tra i principali temi della geografia culturale, quest'anno verranno trattati quelli relativi alla percezione, all'identità, all'alimentazione e alla religione (ebraica e islamica).

Among the main themes of cultural geography, this year we'll study in particular perception, identity, nutrition and religion (judaism and islam) in a geographical perspective.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Il Corano e le donne. Studio di geografia della religione
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Nuova Trauben
Autore:  
S. Ansaloni e D. Santus
Capitoli:  
tutti
Note testo:  
tutte
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
HaTikva. Spazio e percezione nel Tanakh e in Eretz israel
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Nuova Trauben
Autore:  
L. Beltramo e D. Santus
Capitoli:  
tutti
Note testo:  
tutte
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Città (in)vivibili
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Nuova Trauben
Autore:  
E. Genovese e L. Mercatanti
Capitoli:  
Tutti
Note testo:  
Tutte
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

ATTENZIONE:

Il programma di Geografia Culturale è appositamente studiato per presentare, da un punto di vista storico-archeologico-geografico, le diverse confessioni religiose e le loro interazioni nello spazio. L'Università è luogo in cui le fedi di ogni studente e docente sono ugualmente rispettate, ma non è un luogo confessionale, né la Geografia della Religione può essere scambiata come disciplina di dottrina. La "religione", nel contesto geografico, è un mezzo per studiare identità, insediamenti, scambi: si prega ogni studente di approcciarvisi secondo l'ottica dello studioso.

 

ATTENTION:

The Cultural Geography programme is specially designed to present, from a historical-archaeological-geographical point of view, the different religious denominations and their interactions in space. The University is the place where the faiths of each student and teacher are equally respected, but it is not a confessional place, nor can the Geography of Religion be mistaken for a discipline of doctrine. Religion, in the context of geography, is intended to study identities, settlements, exchanges: each student is requested to approach it according to the scholar's perspective.

 



Oggetto:

Note

L'esame dovra' essere sostenuto in lingua italiana.

Exams will be only in Italian

Oggetto:

Altre informazioni

https://unito.webex.com/meet/daniela.santus
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/08/2021 17:11
Non cliccare qui!